sab 07.07 2018

Cosmodromo Open Air: Moritz Von Oswald

Dove

Acropolis - Tempio del futuro perduto
Via Luigi Nono 9, 20100 Milano

Quando

sabato 07 luglio 2018
H 23:30 - 05:00

Quanto

€ 5 con dono (indumento, libro, cd, vinile usati), € 10 senza

Sembra un paradosso, ma quando mi viene chiesto di scrivere in modo accattivante e non noioso dell’uomo che ha cambiato la storia della musica dance, mi trovo spiazzato. Quest’uomo, insieme con Ernestus, da uno studio in Paul-Lincke-Ufer, nel cuore di Kreuzberg, dove poi è nato lo storico negozio di dischi Hard Wax, fonda la crew e label “Basic Channel”. Si tratta di una Berlino piuttosto differente da quella che conosciamo ora: sono passati pochi anni dalla caduta del muro e le sonorità prodotte descrivono l’atmosfera della città in quel periodo. Non c’è nulla di “accattivante” nei vari progetti che nel corso di quasi vent’anni di carriera Moritz von Oswald ci ha proposto: ciò che percepisci ascoltando la sua musica è che non gli interessa affatto essere accattivante e neanche non essere noioso. Senza citare dozzine di release e collaborazioni, vi basti sapere che gran parte delle produzioni techno di qualità proposte ancora oggi devono ringraziarlo. Ha impostato un tipo di suono che ha influenzato geni come Monolake, Richie Hawtin o Ricardo Villalobos. La storia non è necessariamente accattivante, talvolta è anzi complessa e, senza gli strumenti necessari per goderne e lasciarti coinvolgere, può sembrare addirittura noiosa. Questa sera, nel giardino del Tempio, l’appuntamento è con un pezzo di storia.

In consolle anche:
Wrong Assessment
ÆQUAL (hybrid set)
Matteo Costa b2b Camilla Gligorov

Scritto da deself