Annullato

mer 17.07 2019

A$AP ROCKY + Octavian

Dove

Carroponte
Via Luigi Granelli 1, 20099 Sesto San Giovanni

Chi

  • A$AP ROCKY
  • Octavian

Quando

mercoledì 17 luglio 2019
H 21:00

Contatti

Sito web

Organizzatore

#Musicismyradar

0:00
0:00
  • F**kin\' Problems (feat. Drake, 2 Chainz & Kendrick Lamar)

    A$AP ROCKY

  • L$D

    A$AP ROCKY

  • Feel It (feat. Theophilus London)

    Octavian

  • Little

    Octavian

Courtesy of Spotify™

Sul perché le star dell’hip hop non suonino mai in Italia ci si interroga ormai da anni ed è appurato che il tasso di rischio per i promoter sia troppo alto rispetto ai numeri necessari per coprire le fee. Così ci si vede costretti ad annullare a pochi mesi dalla data o si rinuncia in partenza all’impresa. La rassegna #MusicIsMyRadar è riuscita in questa “missione” portando A$AP Rocky per la prima volta in Italia, e a Milano, per motivi diversi dalle fashion week. Ma non solo: i biglietti sono andati polverizzati in poche ore e lo show è stato spostato in una venue più capiente, il Carroponte, conquistando un ulteriore sold out.

Un’impresa simile poteva andare in porto solo con un artista come lui, in grado di creare in un decennio una credibilità davvero eclettica. Rakim Mayers è riuscito a racchiudere nella sua figura una sintesi tra East Coast e Dirty South, tra ricerca musicale da artisti “true” controcorrente e star del mondo fashion. Cresciuto con i classici del rap e gli Outkast, ma anche con Massive Attack, Portishead, Radiohead e oscure avanguardie musicali, A$AP Rocky è la star generazionale più inter-generazionale dei nostri tempi.

Amico e testimonial dei brand giusti, artista visuale, modello, attore, videomaker, nei suoi lavori non ha mai ceduto il passo ai trend del momento, dal primo mixtape del 2011 “Live. Love. ASAP” passando per “Long. Live. ASAP” del 2013 e “At. Long. Last. ASAP” del 2015 fino “Testing”, del 2018. Tutti a loro modo imperscrutabili, astratti, ma in grado di consegnare sempre alla storia delle hit immortali come “Goldie”, “Peso”, “Fu**in’ Problems” (feat. Kendrick Lamar e Drake) o la più recente “Praise The Lord” (feat. Skepta). Perché in fondo contano anche le canzoni. In apertura c’è Octavian, astro nascente della scena rap britannica. Imperdibile dettaglio di una notte imperdibile.

Scritto da Piero Merola

Contenuto pubblicato su ZeroMilano - 2019-07-16