ven 12.04 2019 – sab 15.06 2019

Fake marble doesn’t cry

Dove

GALLLERIAPIÙ
Via del Porto 48 a/b, 40122 Bologna

Quando

venerdì 12 aprile 2019 – sabato 15 giugno 2019

Quanto

free

Fake marble doesn’t cry è un progetto espositivo e insieme un volo pindarico che unisce due momenti storici e architettonici lontani tra loro.

L’architettura e scultura romanica e i modelli d’arredo domestico attuali convergono su una serie di coincidenze, non tanto stilistico-formali quanto teorico-strutturali, che ci concedono l’apertura di una riflessione sulla dimensione renotopica del Total Living. Le nostre case, infatti, sono oggi oasi in cui lasciar vivere un’utopia a stretto uso del presente, luoghi in cui, almeno così recita il catalogo IKEA, fare spazio alla tua voglia di cambiare.

L’analisi proposta dello spazio narrativo ed espositivo viene elaborata nelle ricerche degli artisti Furlani-Gobbi e Matteo Cremonesi trasformando le sale di GALLLERIAPIÙ in mondi a contenuto variabile, paesaggi interconnessi in cui tutto ciò che appartiene al nostro quotidiano si sviluppa e si muove secondo etichette e definizioni prodotte dai brand. Mise en scène di un capitale di appeal, sensuale e apparentemente neutrale (o total white).

Scritto da L.R.