ven 26.04 2019

Kiave

Dove

Germi - luogo di contaminazione
Via Cicco Simonetta 14/a, Milano

Quando

venerdì 26 aprile 2019
H 21:00 - 23:00

Quanto

€ 10 c. tess. ACSI da fare 24 ore prima dell'evento

Organizzatore

We Reading

Informazione semplice, ma poco scontata: oggi, a livello mondiale, l’hip hop è il genere musicale più ascoltato e si può sostenere che la sua popolarità sia paragonabile alla diffusione stratosferica che il romanzo ebbe nell’Ottocento – tanto amato dal suo pubblico per quel nuovo modo di raccontare la contemporaneità.
Sono i dati a parlare: quale trasmissione televisiva registra oggi almeno 4 milioni di seguaci? Nessuna, mi pare. Con un clic invece, il canale Youtube di Kanye West lista ben 5 milioni di iscritti. Ma perché l’hip hop è tanto prezioso all’interno della nostra società? Semplice, racconta la quotidianità senza veli e in modo diretto affrontando situazioni e circostanze comuni in cui la gente si ritrova. Un po’ quello che accadeva dunque in tempi passati, quando la forma narrativa romanzesca dominava la scena culturale mondiale.

Per questo è cosa buona e giusta che a We Reading stasera ci sia Kiave, uno che dagli studi di filosofia ha tratto il buono e che dalla letteratura ha imparato a scrivere i suoi pezzi. Dal 2005, con 7 album all’attivo, innumerevoli mixtape ed EP a pioggia, nei suoi pezzi si possono leggere vere e proprie prose contemporanee, ma spezzate in versi. All’incontro di stasera, il rapper cosentino ha scelto di accompagnare i suoi ascoltatori in un percorso di letture che parte da strofe dell’hip hop italiano, addentrandosi poi in letture e discussioni sulle poesie più celebri dell’antimafia. E anche io, fan della pagina che si gira, riconosco che l’hip hop veste i panni di una nuova forma di letteratura.

Scritto da Alessia Musillo