ven 12.04 2019 – sab 01.06 2019

Shape, color, taste, sound and smell.

Dove

P420
Via Azzo Gardino 9, 40121 Bologna

Quando

venerdì 12 aprile 2019 – sabato 01 giugno 2019

Quanto

free

P420 mette a confronto il lavoro dell’artista belga Guy Mees (Mecheln, 1935 – Anversa 2003) e la ricerca dell’artista italiana Adelaide Cioni (Bologna, 1976).
Distanti per geografia e generazione, diversi nell’uso dei materiali, i lavori dei due artisti sono presentati in maniera monografica nelle due sale della galleria in due distinte mostre dallo stesso titolo: Shape, color, taste, sound and smell.

La prima sala raccoglie opere recenti di Adelaide Cioni in lana, flanella e stoffa; acrilico su carta; video. I soggetti sono semplici, diretti e tratti da un immaginario comune che attraversa tanto la cultura vernacolare quanto il linguaggio modernista. Sono immagini iconiche che resistono all’interpretazione e alla narrazione: la trama di un canovaccio è una scacchiera, è un mare, è la griglia compositiva. Un cerchio è un sole o è un buco nero. Una macchia è un fiore – ed è una macchia.

Nella seconda sala è presentato un corpus di opere di Guy Mees appartenenti al ciclo Lost Space e circoscritte agli anni Ottanta e Novanta – ritagli di carta colorata e tela installati direttamente su muro, colore fuoriuscito dalla tela – e un intervento a pastello su carta fotografica che fa parte di una successiva indagine dell’artista sulla relazione tra colore e spazio (e lo spazio fotografato, è bene sottolinearlo, è quello domestico, dunque uno spazio esperienziale e non astratto).

Inaugurazione venerdì 12 aprile 2019 ore 18.

Scritto da L.R.