sab 18.05 2019

James Ferraro

Dove

Arci Ohibò
via Benaco 1, 20139 Milano

Chi

  • James Ferraro

Quando

sabato 18 maggio 2019
H 21:30 - 00:00

Quanto

€ 15 c. tess. ARCI

0:00
0:00
  • Bags

    James Ferraro

  • Cheek Bones

    James Ferraro

  • Adventures in Green Foot Printing

    James Ferraro

Courtesy of Spotify™

Pioniere della musica più weird degli Anni Zero con i suoni melmosi noise-drone-iper-lo-fi degli Skaters, passando per le allucinazioni hypnagogiche dei primi dischi da solista, con “Far Side Virtual” (2011) James Ferraro è stato tra gli iniziatori della vaporwave. Un album con una pulizia sonora da “preset digitale” che sembra musicare l’attuale società ultraconsumista e iperconnessa: il suono ciecamente ottimista di iPad che volano felici per Wall Street, mentre ordinano un sushi leggendo The New Yorker.

James oggi guarda ancora avanti e vede l’intero ecosistema fagocitato dall’umanità e l’umanità fagocitata dalla propria tecnologia. È il concept dietro “Mirai”, opera dal respiro “classico” introdotta l’anno scorso dal commovente EP “Four Pieces for Mirai”. Stasera il musicista newyorchese presenta “Requiem for Recycled Earth”, il primo capitolo della sua distopia iperrealista: feudalesimo digitale in solenne 4k, digitangoli rinascimentali per la fine del mondo.

VINCI CON ZERO

Zero e il Circolo Ohibò ti mandano gratis al concerto di James Ferraro. Per partecipare, basta mandare una e-mail a contest@edizionizero.com specificando la città e l’evento di riferimento nell’oggetto e il proprio nome e cognome nel corpo dell’e-mail. I due vincitori saranno estratti tra tutti coloro che avranno partecipato entro il 17 maggio e saranno gli unici a ricevere una risposta via e-mail (si ricorda che per l’ingresso è obbligatoria la tessera Arci)

Scritto da Marco Caizzi

Contenuto pubblicato su ZeroMilano - 2019-05-16