gio 04.07 2019

Moonight

Quando

giovedì 04 luglio 2019
H 18:00 - 00:00

Quanto

€ 10

20 luglio 1969: “That’s one small step for man, one giant leap for mankind” furono le celebri parole di Neil Armstrong, il primo uomo sulla Luna. Lungi da me credere alle teorie del complotto lunare, fa specie pensare che nonostante i “giant leap” fatti in questo mezzo secolo nel campo della tecnologia, l’ultimo allunaggio risalga al 1972. Una questione di investimenti, certo, ma a mio parere anche di prospettive: ci interessano ancora lo spazio e l’ignoto? A quanto pare meno di una volta, ma non abbastanza per rinunciarci: i prossimi viaggi lunari sono (ottimisticamente) previsti a partire dal 2024, con tanto di base orbitale per raggiungere, un giorno, Marte. Praticamente la trama di 2001: Odissea nello spazio, guarda caso l’ultima, indimenticabile, cult night del Museo della Scienza.

Moonight, oltre a celebrare l’anniversario, ci preparerà al futuro prossimo con una serie di talk, performance, laboratori e visite: tra le numerose attività segnaliamo l’incontro alla scoperta del progetto Artemis che si prepara a riportare nel 2024 un uomo e una donna sulle sabbie lunari e a costruire una stazione spaziale in orbita, con la collaborazione congiunta di NASA, ESA e ASI; la visita guidata alla collezione Spazio e Astronomia del Museo, tra avvistamenti marziani, viaggi interstellari e un vero frammento di Luna; Un laboratorio per scoprire come sarà il cibo del domani attraverso ingredienti, aromi, provette e siringhe per modificare colori e profumi e creare nuove forme commestibili.

Non mancheranno drink e dj set. Dresscode: a touch of silver.

IL PROGRAMMA

SALA DELLE COLONNE

LUNA: 2024
Sala delle Colonne | dalle 18.30 alle 20.00
Un incontro alla scoperta del progetto Artemis che, a 50 anni dal primo allunaggio, si prepara a riportare nel 2024 un uomo e una donna sulle sabbie lunari e a costruire una stazione spaziale in orbita, con la collaborazione congiunta di NASA, ESA e ASI.
Walter Cugno, Vicepresidente di ThalesAleniaSpace – Michèle Lavagna, Dipartimento scienze e tecnologie aerospaziali, Politecnico di Milano
Modera Giovanni Caprara, storico dello spazio e editorialista scientifico del Corriere della Sera.
Introduce Fiorenzo Galli, Direttore Generale del Museo Nazionale Scienza e Tecnologia.

DALLA TERRA ALLA LUNA… E RITORNO
Sala delle Colonne | dalle 20.00 alle 21.30
Un talk alla scoperta del nostro satellite naturale, spaziando tra il mondo del cinema, della musica, della letteratura e della fantascienza.
Franco Forte, Direttore editoriale delle collane da Edicola Mondadori – Enrico Ercole, musicologo – Alessandro Gamma, caporedattore del sito Il Cineocchio – Antonio Serra, sceneggiatore e creatore, con Medda e Vigna, della serie a fumetti Nathan Never – Luca Reduzzi, curatore Astronomia e Spazio del Museo.
Modera Riccardo Mazzoni, Vicedirettore Wow Spazio Fumetto.

“Houston, abbiamo un CINEMALTEATRO!”
Sala delle Colonne | dalle 22.00 alle 23.00
Una coinvolgente performance teatrale tratta dal film “Apollo13” per capire dall’interno l’arte dell’attore e la storia del cinema.
A cura di CINEMALTEATRO.

MOONSELFIE
Foyer della Sala delle Colonne | dalle 18.00 alle 24.00
Un piccolo selfie per l’uomo, un grande passo per Instagram.

COLLEZIONE ASTRONOMIA E SPAZIO

OBIETTIVO SPAZIO
Collezione Astronomia e Spazio | alle 19.00, 20.00, 21.00, 22.00 e 23.00 | durata 45 min. | attività su prenotazione
Una visita guidata alla collezione Spazio e Astronomia del Museo, tra avvistamenti marziani, viaggi interstellari e un vero frammento di Luna.

FRAGILITY AND BEAUTY – Taking the pulse of our planet from space
Collezione Astronomia e Spazio | dalle 18.00 alle 24.00 | visita libera
Un viaggio tra i luoghi più straordinari e remoti della Terra attraverso le ultime immagini che i satelliti ci hanno inviato, per approfondire il tema dei cambiamenti climatici e dello sviluppo sostenibile, del loro impatto sugli ecosistemi e sulla vita delle nuove generazioni.
Iniziativa promossa dall’Agenzia Spaziale Europea (ESA) in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI).

I.LAB LEONARDO

ARCHIVI SPAZIALI
i.lab Leonardo | alle 20.30 e 21.30 | durata 45 min. | attività su prenotazione
Un racconto inedito tra oggetti spaziali e materiali d’archivio mai esposti all’interno del Museo e appartenenti alla collezione Spada, una raccolta sterminata di articoli e documenti sull’avventura spaziale e sulla missione Apollo.
A cura di Giovanni Caprara, storico dello spazio e editorialista scientifico del Corriere della Sera.
Introduce Paola Redemagni, referente archivi storici del Museo.

CORRIDOIO LABORATORI

STOP MOTION SPAZIALE – Open lab
Tinkering zone | dalle 18.30 alle 22.30 | attività a ciclo continuo
Una serata da film-maker per creare il tuo personale cortometraggio in stop-motion dedicato all’atterraggio sulla Luna, usando macchina fotografica, computer e tanti materiali da costruzione.

CIBO SPAZIALE – Open lab
i.lab Alimentazione | dalle 18.30 alle 22.30 | attività a ciclo continuo
Un laboratorio per scoprire come sarà il cibo del domani attraverso ingredienti, aromi, provette e siringhe per modificare colori e profumi e creare nuove forme commestibili.

GIARDINI LUNARI – Open lab
i.lab Genetica | dalle 18.30 alle 22.30 | attività a ciclo continuo
Un percorso appassionante per capire come semi “terrestri” possano essere intrappolati in gocce d’acqua ed essere trasportati lontano sopravvivendo in ambienti inospitali.

AUDITORIUM

LUNATICI
Auditorium | dalle 18.30 alle 23.30
Una full immersion di trailer, videoclip e filmati storici in un montaggio inedito per raccontare la Luna da diversi punti di vista.
A cura di La Tenda Rossa.

CHIOSTRI

POETRY SLAM – Una stralunata sfida poetica
Chiostro | dalle 20.00 alle 21.00
Una sfida a colpi di versi per decretare i campioni del poetry slam milanese, con performance intime che coinvolgeranno il pubblico in veste di giuria popolare tra poesia, stelle, astri ed emozioni umane.
Master of Ceremonies Davide Passoni – alla chitarra Sir & The Ivanoe.
In collaborazione con L.I.P.S. – Poetry Slam Lombardia e SLAM Factory.

LOST IN SPACE
Chiostro | dalle 21.00 alle 24.00
Un viaggio nel tempo a tema spazio tra le hit musicali del 1969, per riscoprire la musica che ha appassionato i suoi protagonisti.
Dj set a cura di Missin Red.

FOOD&DRINK
Chiostro | dalle 18.00 alle 24.00
A cura di Turnè Eventi, Gnoko e Gusto17.

Scritto da Simone Muzza

Contenuto pubblicato su ZeroMilano - 2019-07-01