sab 14.09 2019

Cyberspeak Potential

Dove

Acropolis - Tempio del futuro perduto
Via Luigi Nono 9, 20100 Milano

Quando

sabato 14 settembre 2019
H 16:00 - 05:00

Quanto

€ 10 oppure € 5 con dono per i senzatetto o con un libro per le biblioteche di Milano

Cyberspeak celebra il suo primo anno di attività con una giornata dedicata al suono oltre la musica. Non è una novità che il collettivo porti avanti il suo impegno nel divulgare differenti e innovativi linguaggi sonori.

Si inizia nel pomeriggio con un workshop organizzato da Dato, piccola casa di produzione olandese di hardware musicale. Si prosegue per una visita nello studio di Cyberspeak che ha la propria residenza proprio al Tempio del Futuro Perduto, dove l’acustico Lorenzo Pozzi ne illustrerà le particolarità. Alle 17 è prevista una lecture su sintesi e sound design con Richard Devine, uno tra i guru della sintesi modulare. Sarà poi il turno di Renick Bell, papà dell’algorave, suoni elaborati direttamente da codice di programmazione.

Conclusa la parte dei workshop, si passa alle performance musicali: curiosi di ascoltare il live di Giorgio Sancristoforo, sound artist e luminare della sintesi – è genitore insieme al matematico Cristiano Bocci di un tipo di sintesi additiva definita tropicale rifacendosi all’algebra definita tale -, sviluppatore di diversi software utilizzati da artisti come Ben Frost e Riuchi Sakamoto.

Gli ospiti della notte sono conferma che Cyberspeak affonda le proprie radici nella cultura rave con il live del duo russo PTU, techno fredda, tanto hi-tech quanto macchinosamente calda. Poi le atmosfere downtempo e dilatate ell’inglese Sim Hutchins e la performance a/v dell’artista giapponese Tatsuru Arai. A presidiare la serata i cyberspeaker Grienkho, Train To Eltanine e Katatonic Silentio, per questa occasione in b2b con Inner Lakes. In una parola: potential.

Scritto da Jacopo Panfili