sab 02.11 2019

Closer: SPFDJ + VII Circle

Dove

Masada
Viale Espinasse 41, 20156 Milano

Chi

  • VII Circle

Quando

sabato 02 novembre 2019
H 14:00 - 00:00

Quanto

Tessera da fare 48 ore prima dell'evento + sottoscriz.

0:00
0:00
  • Metaphysical Functions

    VII Circle

  • Alpha - Farrago Remix

    VII Circle

  • Deconstruction

    VII Circle

Courtesy of Spotify™

L’hanno definita “le braccia più lunghe della techno” dopo la sua magistrale Boiler Room al Dekmantel dello scorso agosto: in un’ora, le sue mani hanno fatto cambi più veloci che nel gioco delle tre carte. Si scrive Lina Jonsson, si legge SPFDJ, una mitragliatrice in 4/4 che su una serie di t-shirt da lei prodotte qualche tempo fa ha scritto: “Techno – Acid – Hardcore – Anal Sex”, come personale manifesto.

Estrema e affilata, dalla gelida Svezia si è mossa nella scena londinese spingendo un sound dritto e cataclismico, colpi di sciabola rafforzati nel tempo da elementi trance ed EBM. Ad SPFDJ non frega niente di giocare secondo le regole, termina ogni set grondando di sudore e sui social ironizza postando proprie foto in after in condizioni degne del più fresco Villalobos.

A Berlino trova una nuova base di comando, diventa in breve la regina di uno dei party più selvaggi e bombardieri della città, quell’Herrensauna che fa esplodere il Tresor per mano di una queer crew che, oltre Lina, include Héctor Oaks, CEM e Maxim Endlicher. Fa tremare il soffitto, persino quello di casa sua, considerando che a Neukölln divide l’appartamento con la commilitone polacca VTSS, altro AK47 con licenza di uccidere.

La banda di Closer la porta a suonare nel salotto di Masada, che non tarderà a trasformarsi in una piscina di magliette bagnate, strappate, fatte roteare in cielo a fine set implorando bandiera bianca.

Scritto da Laura Cap