ven 13.09 2019 – dom 17.11 2019

When you dance you make me happy

Dove

Gallerie delle Prigioni
Piazza Duomo 20, 31100 Treviso

Quando

venerdì 13 settembre 2019 – domenica 17 novembre 2019
H 15:00 - 19:00

Quanto

free

Ci dispiace deludere i fan di Nick Cave perché non è lui, ma un suo omonimo artista, a sfoggiare la serie di stravaganti costumi che attira da subito l’attenzione del visitatore nell’ambito della mostra intitolata “When you dance you make me happy“, fino al 10 novembre alle Gallerie delle Prigioni di Treviso. Il Nick Cave in questione crea capi d’abbigliamento esuberanti, dal tono celebrativo e festante, che si prestano al mondo dell’arte performativa e che non sfigurerebbero nemmeno in qualche eccentrica passerella d’alta moda o nell’ambito di qualche futuribile danza folkloristica. Presentati come «una fusione tra armature, abiti cerimoniali e fashion couture» questi Soundsuits diventano simbolo di autonomia e affermazione.

Nick Cave – Soundsuit

La mostra collettiva del progetto Imago Mundi, come suggerisce il titolo, vuole mettere in risalto il rapporto tra uomo e danza nelle sue diverse connotazioni, anello di congiunzione tra mondo interiore ed esteriore, da gesto intimo a espressione di vista comunitaria, cogliendone gli aspetti perturbanti e vitalistici. Quello di Nicolas Vamvouklis, giovane curatore greco già attivo nel panorama veneto, è un tentativo di suggestionare i sensi con l’integrazione di più medium, creando un dialogo partendo da opere di ben noti artisti della storia dell’arte contemporanea come Hermann Nitsch, Hélio Oiticica, Joseph Kosuth, Arman, Helmut Lang fino ad opere che fondano le proprie radici nell’oggi contemporaneo con artisti da scoprire e approfondire, dalla regina della disco newyorkese Maripol al pittore tingatinga Mohammed Charinda, passando per il giovane iraniano Atefeh Marjani (in foto). Un buon motivo per fare tappa a Treviso.

 

Scritto da Valeria Segna