ven 22.11 2019

Orbiter: MORAH + Lorenzo Nari & AIC

Dove

SAM - Sampling Moods
Via Mecenate 84/15, Milano

Chi

  • MORAH

Quando

venerdì 22 novembre 2019
H 23:00 - 05:00

Quanto

€ 7 (€ 5 entro l'1) + tessera

0:00
0:00
  • Lucifer\'s Light (Final Discussion)

    MORAH

  • Cassiopeia\'s Daughter\'s Nebular Gate

    MORAH

  • Τα Γενέθλια Ή - Morah\'s Aporia Maturna Remix

    MORAH

Courtesy of Spotify™

Lux Rec, label svizzera (in parte) di Daniele Cosmo, nota per aver sempre avuto un approccio sufficientemente eterogeneo da far uscire quasi sempre artisti diversi sotto la propria luce asettica, ha sempre giocato nel mio immaginario un ruolo autoritario, in quanto molti nomi ho continuato poi a seguirli autisticamente anche in altre etichette.

Uno di questi è Morah, che nel 2016 pubblica un Ep dal titolo You’ll Never Understand, un 12” in 3 tracce. Tre marce disco con una metallica veste EBM che disgregano gli anni 80 dei primi Berlin Atonal e della coldwave belga e li riassemblano in un territorio più contemporaneo, cosa che successivamente ho ritrovato solo in qualche uscita su Dark Entries, su Berceuse Heroique, o di Alessandro Parisi.

L’ellenico Morah plasma un’elettronica aspra, sanguinosa e viscerale, che miscela loop continui di synth a ritmiche disco ed EBM incalzanti e distorte, effettate per essere risputate su soundsystem arrugginiti. Nei suoi set transita dall’art rock lisergico alla new wave inglese, dalla techno rallentata all’horror disco, con un filo conduttore comunque continuo e coerente. La sua identità melodica è invidiabile e la sua capacità di generare discorsi sonori appare come un linguaggio complesso in cui abbandonarsi.

Venerdì Leonidas Christoforidis si esibirà dopo Lorenzo Nari e gli Andromeda In Catene (A.I.C), duo emergente estremamente interessante in termini di sviluppo e talento, usciti sulla radio olandese Operator.

Scritto da Alberto Ruvoletto