mar 03.03 2020

Princess Nokia

Dove

Santeria (Toscana, 31)
Viale Toscana 31, Milano

Chi

  • Princess Nokia

Quando

martedì 03 marzo 2020
H 20:30 - 23:50

Quanto

€ 25 + d.p.

Comprami
0:00
0:00
  • Brujas

    Princess Nokia

  • Balenciaga

    Princess Nokia

  • Kitana

    Princess Nokia

Courtesy of Spotify™

Sono passati poco meno di tre anni dalla prima e unica data milanese di Princess Nokia, aperta da Myss Keta e LIM. L’allora meteora della scena rap newyorchese fu protagonista di una convulsa esibizione, con tanto di battibecco post-concerto con qualcuno del pubblico che aveva pensato bene di lanciarle addosso dell’acqua in un’afosa serata di fine giugno al Magnolia. Destiny Frasqueri non ha l’autocontrollo tra le sue doti più note. Nel 2017 era assurta alle cronache nazionali nel corso di un live nella pettinatissima Università di Cambridge per aver aggredito uno spettatore che l’aveva invitata a denudarsi.

Nell’autunno dello stesso anno diventò virale un video che ritraeva la giovane mentre scagliava una zuppa bollente d’asporto contro un uomo che aveva rivolto accuse razziste a un gruppetto di ragazzini afroamericani. Ma il caratterino della rapper di origini portoricane non ha frenato la sua ascesa musicale, trasformandola in un’icona del movimento queer di New York. Cresciuta ad Harlem, perde prematuramente la madre stroncata dall’AIDS e presto l’hip hop dai forti contenuti sociali e femministi diventa la sua missione. Da giovanissima collabora con Ratking e vari esponenti della scena QTPOC come Mykki Blanco, Zebra Katz e LE1F e pubblica nemmeno venticinquenne due dischi, “Metallic Butterfly” e “1992 Deluxe” (estensione del suo EP omoniomo) dove influenze caraibiche, contaminazioni policentriche molto M.I.A. e R&B esaltano il suo flow feroce e aggressivo.

La sua coinvolgente presenza scenica la avvicina al mondo del fashion, da testimonial di vari brand tra cui Maison Margiela per la campagna del profumo Mutiny. Grazie ad autentiche hit come “Tomboy” e “Kitana” ha conquistato fan ed estimatori anche distanti dal mondo hip hop, tanto che la storica label britannica Rough Trade ha deciso di scommettere su di lei ripubblicando di recente il suo primo mixtape. Torna in Italia con un disco nuovo di zecca: divertitevi, ma evitate provocazioni gratuite.

Scritto da Piero Merola

Biglietti disponibili

Descrizione
Prezzo
Quantità
INTERO
€ 25 + € 3.75 d.p.
- +

Totale
€ 0,00
Biglietti
0