mar 23.06 2020

La città policentrica: immaginare i quartieri

Dove

Piazzetta Pasolini
Via Azzo Gardino 65, Bologna

Quando

martedì 23 giugno 2020
H 18:30

Quanto

free

Foto tratta dal Festival TRENOff diretto da Instabili Vaganti

Foto di Luana Filippi

Dopo i talk virtuali durante il lockdown per ragionare sul futuro della città, Zero Bologna e Neu Radio ripropongono un nuovo ciclo di incontri dal vivo dal titolo La città policentrica.

Tra le conseguenze della pandemia c’è stato un ritorno all’iperlocale. Il lockdown ci ha costretti a guardare i nostri quartieri, le strade in cui viviamo da una nuova prospettiva. Abbiamo riscoperto il valore della prossimità e il piacere di muoverci a piedi, ma anche sentito nuove esigenze: un parco vicino, una piazza, un’area pedonale, un mercato, ecc. per chi poteva farne uso sono diventate risorse di enorme valore. Il quartiere è tornato ad essere un microcosmo con le sue proprie caratteristiche, diverse e talvolta sovrapponibili a quelle della città.
Quale sarà, quindi, il nuovo ruolo dei quartieri in questa fase e nel futuro? Come possiamo immaginare la nuova città policentrica e quali le risorse su cui far leva? Quali le differenze tra i quartieri e quali le specificità? Quale il ruolo della cultura?

Interverranno Rosa Amorevole (Presidentessa del Quartiere Santo Stefano), Daniele Ara (Presidente del Quartiere Navile), Lorenzo Cipriani (Presidente del Quartiere Porto-Saragozza) e Vincenzo Naldi (Presidente del Quartiere Borgo Panigale-Reno). Moderano Moreno Mari (Neu Radio) e Salvatore Papa (Zero Bologna).

Scritto da L.R.