sab 05.09 2020

Mystery Train. Un viaggio nell’immaginario americano.

Dove

Arena del Sole
Via Indipendenza 44, 40121 Bologna

Quando

sabato 05 settembre 2020
H 21:00

Quanto

gratis c. prenotazione

Contatti

biglietteria@arenadelsole.it

Cosa ha significato il treno per un paese come l’America? La modernità è penetrata in un mondo rurale attraverso i binari, cambiando per sempre il paesaggio naturale come quello antropologico. Oggi, però, da oggettivazione del moderno e dell’accelerazione che la contraddistingueva, la ferrovia è diventata reperto di un mondo scomparso. Mystery Train. Un viaggio nell’immaginario americano ripercorre il rapporto dell’America con il treno, tra racconti poesie e canzoni.

Sul palco l’americanista Alessandro Portelli, che guida il racconto narrando la storia della ferrovia e introducendo letture e brani musicali; l’attrice Margherita Laterza, che legge alcuni estratti letterari e documenti storici e infine due musicisti, Gabriele Amalfitano, che canta e accompagna con la chitarra il racconto, e Matteo Portelli al basso e chitarra. Insieme mettono in scena questa originale e particolare Lezione di Storia in musica di Editori Laterza, chiamando a raccolta le voci di Nathaniel Hawthorne, Emily Dickinson, Woody Guthrie, Bruce Springsteen, Elvis Presley e Johnny Cash.

Mystery Train indaga la ferrovia come irruzione della modernità nel paesaggio bucolico dell’America di metà Ottocento, come simbolo della rivoluzione industriale e della crescita economica, come luogo di duro lavoro e di protesta (dalle rivolte del ’77 a Chicago alla leggenda di John Henry, minatore nero che sfidò la scavatrice fino alla morte), per arrivare al tramonto del treno in America con l’arrivo delle auto e delle grandi compagnie autostradali.

Scritto da L.R.