lun 01.11 2021

Sulafa Hijazi - Through a window

Dove

Comitato No Grandi Navi
Fondamenta dei Preti (Castello) 5847, 30122 Venezia

Quando

lunedì 01 novembre 2021
H 18:00

Quanto

free

Contatti

Sito web

Foto di Ivan Murzin

Il Goethe-Institut di Monaco di Baviera nell’ambito della Biennale Architettura di quest’anno, ha promosso un programma di iniziative ed eventi intitolato Performing Architecture e dedicato alla dimensione performativa dell’architettura, le sue intersezioni e i suoi punti di contatto con la coreografia e le arti performative. In questo contesto per un’intera settimana, dal 1° al 6 novembre, si svolgono a Venezia diverse iniziative tra cui l’apertura dello spazio temporaneo “Habibi Kiosk Venezia” all’interno della sede del comitato No Grandi Navi.

A Monaco il Goethe-Institut e i Münchner Kammerspiele, il teatro da camera cittadino, hanno dato vita a una community radio chiamata Habibi Kiosk, creando così uno spazio che ospita diversi punti di vista, una finestra del teatro che si apre sulla città con concerti, mostre, dibattiti pubblici, musica e performance. In un ideale tunnel spazio temporale tra Venezia e Monaco per ragionare su alcuni temi fondamentali del presente, troppo spesso elusi dal dibattito mainstream e nascosti a Venezia come polvere sotto il tappeto: “Quali storie non vengono raccontate o non vengono raccontate abbastanza?” – si chiedono gli organizzatori –  “Quali punti di vista mancano alla narrazione della città?

L’apertura di Habibi Kiosk Venezia è in programma alle ore 18 e vedrà l’inaugurazione dell’installazione dell’artista siriana Sulafa Hijazi (in foto) intitolata “Through a window“, anticipata da un talk di presentazione del progetto con Susanne Traub, Rania Mleihi, Sebastian Reier, Marco Baravalle e Anna Clara Basilicò. A seguire, dalle 21, due balli con  dj Rano & dj Booty.

Scritto da Redazione Venezia