dom 28.11 2021 – mer 19.01 2022

Franco Guerzoni e Lorenzo Modica: Nascosto in bella vista

Dove

Galleria Studio G7
Via Val d'Aposa 4/a, Bologna

Quando

domenica 28 novembre 2021 – mercoledì 19 gennaio 2022

Quanto

free

Nascosto in bella vista è un’ipotesi di dialogo tra due artisti – Franco Guerzoni (Modena, 1948), che ha stabilito con G7, a partire dal 1973, un lungo rapporto, e Lorenzo Modica (Roma, 1988), alla prima mostra in galleria – e si svolge attorno ad alcuni punti di contatto fra le loro poetiche: una comune sensibilità per l’immagine, per un’immagine che entra nelle pieghe materiali dell’opera emergendo solo per frammenti e piccoli indizi; un’immagine che non si dispiega mai pienamente ma manifesta il suo potenziale solo dopo un lungo lavoro di preparazione e costruzione dei supporti, della vita materiale dei dipinti.

Modica, ad esempio, utilizza spesso stoffe e tessuti, i cui pattern invitano l’artista a depositarvi liberamente macchie e campiture, ma anche ritagli e frammenti di immagini stampate o fotografiche, fino a definire una specie di paesaggio astratto nel quale collocare segni e tratti che, sincopati e intermittenti, appaiono come ipotesi di figure e cose riconducibili al reale.

Guerzoni, invece, opera attraverso un lungo lavoro di stratificazione che dona all’opera un forte spessore materiale, all’interno della quale, idealmente, le immagini finiscono per nascondersi o rivelarsi come ritrovamenti per via di un lavoro di scavo (nel supporto) operato dall’artista a posteriori, un processo di sottrazione e nuove aggiunte di colore e materia.

Entrambi gli artisti inoltre ampliano i confini della loro processualità pittorica inglobando tecniche e materiali eterogenei e combinandoli insieme: nel caso di Modica il collage e la carta, spesso trattata a monotipo a realizzare immagini che si moltiplicano richiamandosi e rilanciandosi reciprocamente; nel caso di Guerzoni lo strappo d’affresco, ma anche il gesso, il vetro, il frammento fotografico e la carta che si accartoccia, si comprime o si apre a rivelare nuove immagini.

Apertura mostra: venerdì 26 novembre, ore 17.00 – 20.30

Scritto da Salvatore Papa