mer 27.01 2016 – sab 16.04 2016

FLUX - US

Dove

CUBO Centro Unipol BOlogna
Porta Europa, Bologna

Quando

mercoledì 27 gennaio 2016 – sabato 16 aprile 2016

Quanto

free

Un percorso artistico che comprende opere di Mary Bauermeister, Francesca Pasquali e fuse*. Inaugurazione: mercoledì 27 gennaio h 18.00 alla presenza di Mary Bauermeister

“La società ha bisogno di persone sensibili per ricevere il futuro” sostiene in una recente intervista Mary Bauermeister, tra le principali animatrici della scena artistica di Colonia che nella Lintgasse fu il centro del movimento pre-fluxus e che presenta a CUBO una selezione di importanti lavori museali. In dialogo con le opere dell’artista tedesca si pone l’installazione site-specific Glasswall dell’artista bolognese Francesca Pasquali realizzata in collaborazione con Carlotta Piccinini e Andrea Familari video artist e con il contributo di Luigi Mastrandrea e Bernardo Lo Sterzo sound designer. L’opera è composta da 150.000 bicchieri di plastica di varie dimensioni e densità e nasce come una riflessione sulla trasformazione e sulle potenzialità della materia.
L’arte poi si fa azione con .amygdala, un’installazione ideata dal collettivo fuse* che stabilisce una relazione con il pubblico, con l’obiettivo di rappresentare il flusso di dati condiviso da milioni di persone sulla rete. 125.952 LED delle 41 colonne del Media Garden rappresentano il canale di accesso dei dati raccolti in tempo reale dai social network e si illuminano controllati dall’algoritmo di .amygdala che li traduce in suoni e colori.

Scritto da Salvatore Papa