gio 28.07 2016

Tinariwen

Dove

Carroponte
Via Luigi Granelli 1, 20099 Sesto San Giovanni

Quando

giovedì 28 luglio 2016
H 21:30

Quanto

€ 20/17 +d.p.

Ricordo ancora quando, era il 2004, nel mio giro di malati di musica si creò un vero impazzimento collettivo per Amassakoul, il secondo album dei Tinariwen e il primo a imporsi nelle orecchie degli appassionati di tutto il mondo. Fu una botta memorabile, un disco incredibile di rock blues psichedelico africano: qualcosa che alle nostre orecchie suonava davvero nuovo e potentissimo. Questo avveniva, infatti, in un periodo in cui la riscoperta di certi suoni era molto meno diffusa di quanto sarebbe diventata in seguito, e i Tinariwen servirono anche un po’ a mettere sul radar certi mondi, facendo se vogliamo da rompighiaccio per i successi e le scoperte di Bombino, di certe cose Sublime Frequencies, di molta musica egiziana o siriana, del bravissimo Mdou Moctar. Il successo non fece poi che crescere di album in album, e già dal successivo Aman Iman questo gruppo di tuareg della regione sahariana del Mali poteva annoverare tra i suoi fan nomi come U2, Coldplay, Radiohead e Brian Eno. A tutt’oggi, per un motivo o per l’altro, non sono ancora riuscito a vederli dal vivo, ma da quel che ne ho sentito dire e da quello che ho potuto ascoltare, è finanche riduttivo dire che le mie aspettative per il live di questo ensemble (ora a nove elementi) sono semplicemente stellari.

Scritto da Federico Sardo