sab 06.05 2017 – dom 07.05 2017

Me, you, us in a paraphilic continuum

Quando

sabato 06 maggio 2017 – domenica 07 maggio 2017

Quanto

su registrazione

Non siamo più abituati alla distinzione tra vita reale e virtuale. Si compenetrano e appartengono. L’una nell’altra. Normalità. Le dating app e i social network in generale, sono parte della nostra esistenza, arrivando a trasfigurare e ridefinire la percezione della sessualità e delle pulsioni sessuali, filtrando l’idea nascosta e personale che ognuno di noi ha dell’intimità, o mostrandone una completamente diversa, nuova e addirittura inventata. Anche l’erotismo può assumere comportamenti, atti e istinti sessuali nuovi e atipici, venendo clinicamente definiti come parafilie: esibizionismo, voyeurismo, clismafilia, anililagnia, agalmatofilia, mixacusi e ospressiofilia sono solo alcune delle sue innumerevoli sfaccettature. In un periodo storico in cui la relazione tra l’io, la sessualità e la società viene costantemente modificata e ridefinita, la mostra fotografica Me, you, us in a paraphilic continuum riporta l’individuo nel reale, indagando il continuo mutamento di questi comportamenti ed estetiche sessuali attraverso lo sguardo dei fotografi partecipanti. Si superano i taboo, proponendo una finestra sulla diversità, l’ibridismo e la fluidità.
Sabato 6 maggio alle h. 15:00, domenica 7 maggio alle h. 20:00, registrarsi inviando mail con nome e cognome a hmadegallery@gmail.com. Verrà comunicato via mail l’indirizzo dell’evento.

Scritto da Eugenio Cosentino