mer 24.05 2017 – dom 24.09 2017

LR100 - La Rinascente. Stories of Innovation

Dove

Palazzo Reale di Milano
Piazza Duomo 12, 20122 Milano

Quando

mercoledì 24 maggio 2017 – domenica 24 settembre 2017

Quanto

€ 8/6/4

D’Annunzio e La Rinascente (almeno questo lo sanno tutti, fu lui a dare un nuovo nome ai Magazzini Bocconi cento anni fa, il coniatore di marchi come i gelati Algida e il glorioso cherry-brandy Sangue Morlacco). Dudovich e La rinascente. Munari e La Rinascente. Il Compasso d’Oro e La Rinascente. Si può andare avanti a lungo così, elencando tutti i legami della Rinascente con l’arte, la grafica, l’architettura, ovviamente la moda, e la città. Quello che hanno fatto le curatrici, Sandrina Bandera e Maria Canella, insieme a Ippolito Pestellini di OMA che ha curato l’allestimento, è molto di più: un ritratto che illustra la storia di questo intreccio tra prodotti del consumo e dell’intelletto, che dipinge lo sfondo urbano e il fermento delle idee che si accavallavano furiose all’esterno.

Estate indiana, Gregorietti
Estate indiana, Gregorietti

Nel blob di film selezionati si succedono tra gli scaffali e di fronte alle vetrine Ornella Muti, Renato Pozzetto, e poi Giovanna Ralli e Ugo Tognazzi ne La vita agra tratto dal Romanzo di Bianciardi, e mille altri ancora. La sala del Compasso d’oro pullula di cult come l’orologio di Sapper e gli scarponi Dolomite, la sala dedicata alla grafica trabocca di capolavori, dai cartelloni agli shopper. Le opere d’arte in display sono pezzi incredibili di Pistoletto, Andy Warhol, Rauschenberg, Aldo Mondino, Rotella, molti dei quali provengono dalla collezione Peruz. Nonostante le dimensioni umane della mostra non si finirebbe mai di esplorarla. Per poi continuare online, su quel consistente tesoro che si accumula dal 2015, larinascente Archives.

Scritto da Lucia Tozzi