mar 06.06 2017

Japanese New Music Festival

Dove

Freakout Club
Via Zago 7/C, Bologna

Quando

martedì 06 giugno 2017
H 21:00

Quanto

€ 8 + Aics

Chi mi conosce sa quanto io sia ossessionata dalla cultura del Sol Levante: parole, cinema, immagini, musica, pornografia e devianze varie. Non credo esista sul pianeta una popolazione altrettanto votata agli opposti estremismi, con tutte le conseguenze del caso (un esempio su tutti la setta Aum e l’attentato nella metropolitana di Tokyo del 1995, di cui si è occupato anche Haruki Murakami nel suo saggio Underground). Per farla breve, quando penso alla musica contemporanea giapponese due episodi fanno capolino nella mia memoria: il primo è quando un forse inconsapevole prima e sconvolto poi Red Ronnie ospitò, nell’ilarità e nella non comprensione generale, due band noise, i C.C.C.C. e gli Hijokaidan, nella trasmissione “Help”. Il secondo è un video amatoriale in cui, durante un concerto, Steve Albini e gli Zeni Geva coverizzano The Model dei Kraftwerk. Questo per introdurre il Japanese New Music Festival, che è una sorta di showcase itinerante in cui tre membri di Acid Mothers Temple e Ruins si alternano sul palco in varie formazioni per vomitarci addosso qualche ora di noise, impro, psichedelia. Preparate i padiglioni auricolari al peggio, la parola d’ordine sarà solo una: no pain, no gain.

Scritto da Shinobu Hosokawa