gio 15.06 2017 – dom 18.06 2017

31° Festival Mix Milano

Dove

Piccolo Teatro Strehler
Largo Greppi 1, Milano

Quando

giovedì 15 giugno 2017 – domenica 18 giugno 2017

Quanto

gratis con tessera (info sul sito)

Contatti

Sito web

Il lavoro che sta dietro al Festival Mix è incredibile. Più di molti altri festival del cinema indipendente, negli anni e quest’anno non farà eccezione, il Mix è riuscito a portare in Italia pellicole che mai si sarebbero viste altrimenti. Lunghi o corti che siano, crudi o poetici, candidi o violenti, ironici o patetici, brillanti o surreali, ogni anno i film del Mix ci portano per mano a nuovi livelli di consapevolezza civile e sentimentale. E nonostante il fatto che trovare i fondi per produrre il Mix è una vera impresa, ogni anno “il Mix” ce la fa.
Pare che nel 1517 Papa Leone X, che ok al Festival non sarebbe venuto, dovesse nominare 30 nuovi cardinali e che, giunto alla lista finale di 30 nomi, accorgendosi di aver scordato un prelato di grandi meriti e fama e non potendo escluderne altri aggiunse il nome all’elenco pronunciando la celebre frase: “Abbiamo fatto 30, facciamo 31!”. Quindi speriamo che il meglio laico Comune di Milano faccia 32, confermando anche l’anno prossimo il suo lodevole contributo al Festival Mix, la cui 31^ edizione inizia oggi, e realizzando che c’è una persona che meriterebbe l’Ambrogino d’Oro e questa persona è Giampaolo Marzi visto che il contributo del Festival Mix alla città di Milano è impagabile come il tempo che Giampaolo, da anni con l’aiuto dell’impareggiabile Rafael Maniglia e recentemente anche grazie ad Andrea Ferrari, ha dedicato alla ricerca durante tutti questi anni per attirare la nostra attenzione sull’importanza del rispetto della diversità che, ripetiamolo va, non ha proprio mai niente a che vedere con le questioni di genere di qualsiasi individuo. Il rispetto della diversità è imprescindibile è stra-fondamentale. Per inciso ci fosse stato più rispetto per la diversità e la cultura altrui forse oggi non avremmo assistito a tanti attentati.
Per darvi l’idea della qualità dei film di quest’anno citiamo i due che apriranno: Souvenir di Bavo Defurne, con quel miracolo tutto francese di Isabelle Huppert e a seguire Chavela, di Catherine Gund e Daresha Kyi, che sarà ospite del festival, un appassionato omaggio a Chavela Vargas, la cantante costaricana naturalizzata messicana che fece innamorare prima Frida Kahlo e poi Ava Garder e che tenne il suo ultimo concerto organizzato da Pedro Almodòvar, a Madrid, in onore del poeta Federico Garcia Lorca.
Per i suoi primi 31 anni il Festival MIX Milano ha avuto Crescenzi & Co come angelo custode organizzativo e parlando di biglietti la notizia è che l’ingresso è gratuito, perché “chi ama davvero condivide”. Per accedere al festival basterà effettuare il tesseramento all’Associazione Culturale MIX Milano durante la manifestazione o, per un accesso più veloce alle proiezioni, tramite la piattaforma di Crowdfunding “Produzioni dal Basso”
Quest’anno la Queen of Comedy, il riconoscimento che ogni hanno viene dato ad attrici che si sono distinte per il proprio talento e la sensibilità al valore del rispetto, sarà Serra Yilmaz, l’attrice di origini turche, musa di Ferzan Ozpteki, che ricordiamo tutti ne “Le fate ignoranti”. Infine è confermato Music on the Steps, curato da Simone Black Candy, ovvero la colonna sonora che trasforma il sagrato dello Strehler in un temporary bar fantastico dove tutto può accadere se nell’aria c’è la musica dei dj più eclettici di alcuni dei migliori club della città. Ci vediamo allo Strehler.
Orari proiezioni: venerdì dalle h. 18 alle 22:45, sabato h. 17-22:30; domenica h. 15-22:30.

Scritto da Fabrizio Fedeli