sab 21.10 2017

Charlemagne Palestine

Dove

Museo della Merda
Località Castelbosco, Gragnano Trebbiense, Frazione Campremoldo Sopra (PC)

Quando

sabato 21 ottobre 2017
H 18:00

Quanto

€ 20 + d.p.

Organizzatore

Terraforma

Un concerto di merda con un artista di merda in un posto di merda. Ed ecco che la merda non è mai stata così invitante se è Charlemagne Palestine a suonarla. Questo sabato Terraforma porta di nuovo in Italia il pioniere di musica contemporanea che aprì il festival nel 2016. Il concerto avrà luogo in uno dei musei più atipici del mondo: il Museo della Merda, progetto ecologico, produttivo e culturale avveniristico che ruota intorno agli escrementi dei 3.500 bovini presenti nella proprietà intorno al castello medioevale di Castelbosco, rendendo la merda un’esperienza estetica, scientifica e riuscendo addirittura a trarne energia elettrica. Chi meglio dell’icona dissonante Charlemagne Palestine potrebbe dar voce allo sterco? Rendendolo parte della sua performance su pianoforte, il produttore unirà le frenetiche tonalità dello Strumming su pianoforte – tecnica caratterizzata dall’alternarsi di singole note, accordi e tonalità, senza mai ripetersi – al rimbombo dei vasi pieni di merda. Il contributo di Palestine va oltre quello dei minimalisti come Philip Glass, La Monte Young o Terry Riley ai quali viene spesso associato, espandendosi in molteplici direzioni sonore, influenzato dalle culture tribali e sonorità folkloristiche, dai canti sacri ebrei e dalla musica d’avanguardia. Fuggendo i vari tentativi di classificazione, Charlemagne Palestine ha grande influenza anche in campo artistico; noto per le sue eclettiche installazioni di peluche, che considera divinità animali dotate di status spirituale. Centinaia di orsetti colorati non mancano mai di accompagnarlo nel suo trance performativo, coprendo pianoforti, organi e diventano parte integrante dei suoi concerti, trascinando il pubblico in un tripudio sensoriale mistico e irripetibile. Ad aprire la giornata, alle 15, sarà una visita guidata al Museo della Merda che inaugura una nuova sala dedicata allo Scarabeo Stercorario e due opere di Gianfranco Baruchello e Claudio Parmiggiani. I posti sono limitati, siateci.

Scritto da Stalker