gio 09.11 2017 – lun 26.02 2018

Stefano Graziani - "Questioning Pictures"

Dove

Fondazione Prada - Osservatorio
Galleria Vittorio Emanuele II, Milano

Quando

giovedì 09 novembre 2017 – lunedì 26 febbraio 2018

Quanto

€ 10/8

Sono fotografie di disegni, modelli, materiali dedicati in buona parte al progetto di architettura, conservati al Canadian Center for Architecture e in altre istituzioni.
Stefano Graziani organizza una sequenza di immagini testando diverse associazioni per verificare il senso della raccolta presentata come per tornare a sensazioni già provate.
C’è un recupero emozionante dell’immaginario di Fruits and Fireworks (A&Mbookstore, Milano 2016) e Nature morte (Galleria Mazzoli, Modena 2016) come altri rilanci meno evidenti, forse menabò per prossime produzioni.

Immagine della mostra “Questioning Pictures: Stefano Graziani” Fondazione Prada Osservatorio, Milano 9 novembre 2017 - 26 febbraio 2018 Foto Delfino Sisto Legnani e Marco Cappelletti Courtesy Fondazione Prada in centro: Stefano Graziani Gordon Matta-Clark, floor plan for Office Baroque, 1977, blue ballpoint pen on graph paper, 42 x 59.5 cm, PHCON2002:0016:058, Gordon Matta-Clark collection, Canadian Centre for Architecture, Gift of Estate of Gordon Matta-Clark, © Estate of Gordon Matta-Clark / SIAE Montreal, 2017 Stampa a getto d’inchiostro 150 x 190 cm sinistra: Stefano Graziani Aldo Rossi, study model for the entrance foyer of the Deutsches Historisches Museum, Berlin, 1987-1990, 12.0 x 25.0 x 25.0 cm, AP142. S1.D122 .P18, Aldo Rossi Fonds, Canadian Centre for Architecture, © Fondazione Aldo Rossi Montreal, 2017 Stampa a getto d’inchiostro 96 x 121 cm
Immagine della mostra “Questioning Pictures: Stefano Graziani”
Fondazione Prada Osservatorio, Milano
9 novembre 2017 – 26 febbraio 2018
Foto Delfino Sisto Legnani e Marco Cappelletti
Courtesy Fondazione Prada
in centro:
Stefano Graziani
Gordon Matta-Clark, floor plan for Office Baroque, 1977, blue ballpoint pen on graph paper, 42 x 59.5 cm, PHCON2002:0016:058, Gordon Matta-Clark collection, Canadian Centre for Architecture, Gift of Estate of Gordon Matta-Clark, © Estate of Gordon Matta-Clark / SIAE
Montreal, 2017
Stampa a getto d’inchiostro
150 x 190 cm
sinistra:
Stefano Graziani
Aldo Rossi, study model for the entrance foyer of the Deutsches Historisches Museum, Berlin, 1987-1990, 12.0 x 25.0 x 25.0 cm, AP142. S1.D122 .P18, Aldo Rossi Fonds, Canadian Centre for Architecture, © Fondazione Aldo Rossi
Montreal, 2017
Stampa a getto d’inchiostro
96 x 121 cm

Le immagini sono campionature dirette che conservano distanza, alcuni livelli di indipendenza grafica rispetto agli oggetti che rappresentano:
«Nessuna delle fotografie che realizza è conforme al modello della documentazione d’archivio. La revisione di Graziani utilizza una luce disomogenea e prospettive non zenitali. Ci sono oggetti sovrapposti ed elementi di disturbo lasciati nell’inquadratura, oltre a una serie di ombre e riflessi (…) sottili degenerazioni di un insieme di regole precostituite (…) autosufficienti rispetto ai materiali di partenza.» (Francesco Zanot)

Immagine della mostra “Questioning Pictures: Stefano Graziani” Fondazione Prada Osservatorio, Milano 9 novembre 2017 - 26 febbraio 2018 Foto Delfino Sisto Legnani e Marco Cappelletti Courtesy Fondazione Prada da sinistra a destra: Stefano Graziani John Hejduk, presentation model for the House of the Painter, 1984, 51.3 x 25.4 x 61.0 cm, DR1998:0105, John Hejduk fonds, Canadian Centre for Architecture, © CCA Montreal, 2017 Stampa a getto d’inchiostro 40 x 50 cm Stefano Graziani Adolf Loos, Villa Müller (Maria Szadkowska, Curatrice di Villa Müller), 1928, The City of Prague Museum Praga / Prague, 2017 Stampa a getto d’inchiostro 40 x 50 cm Stefano Graziani Gordon Matta-Clark, drawing n. 6 from seven proposals for Documenta, 1977, 21.0 x 30.2 cm, PHCON2002:0016:046:006, Gordon Matta-Clark Collection, Canadian Centre for Architecture, Gift of Estate of Gordon Matta-Clark, © Estate of Gordon Matta-Clark / SIAE Montreal, 2017
Immagine della mostra “Questioning Pictures: Stefano Graziani”
Fondazione Prada Osservatorio, Milano
9 novembre 2017 – 26 febbraio 2018
Foto Delfino Sisto Legnani e Marco Cappelletti
Courtesy Fondazione Prada
da sinistra a destra:
Stefano Graziani
John Hejduk, presentation model for the House of the Painter, 1984, 51.3 x 25.4 x 61.0 cm, DR1998:0105, John Hejduk fonds, Canadian Centre for Architecture, © CCA
Montreal, 2017
Stampa a getto d’inchiostro
40 x 50 cm
Stefano Graziani
Adolf Loos, Villa Müller (Maria Szadkowska, Curatrice di Villa Müller), 1928, The City of Prague Museum
Praga / Prague, 2017
Stampa a getto d’inchiostro
40 x 50 cm
Stefano Graziani
Gordon Matta-Clark, drawing n. 6 from seven proposals for Documenta, 1977, 21.0 x 30.2 cm, PHCON2002:0016:046:006, Gordon Matta-Clark Collection, Canadian Centre for Architecture, Gift of Estate of Gordon Matta-Clark, © Estate of Gordon Matta-Clark / SIAE
Montreal, 2017
Stampa a getto d’inchiostro
40 x 50 cm

L’argomento e le tecniche della mostra si sovrappongono all’attitudine personale di Stefano Graziani a custodire o almeno non esprimere compiutamente gli aspetti preziosi dei contenuti che esamina. Questioning Pictures è il racconto critico di un lavoro autoriale che suggerisce possibili posizioni tra elusività e presenza.

www.lucaruali.net

Scritto da Luca Ruali