lun 13.11 2017 – ven 12.01 2018

Michele De Lucchi - "Cataste"

Dove

Antonia Jannone
Corso Garibaldi 125, 20121 Milano

Quando

lunedì 13 novembre 2017 – venerdì 12 gennaio 2018
H 15:30 - 19:30

Quanto

free

Dopo avere mostrato al pubblico la sua opera forse più pop di sempre, cioè il Garage Italia di Lapo Elkann, ristrutturazione della storica pompa di benzina-officina Agip di Piazzale Accursio opera di Bacciocchi, Michele De Lucchi torna ai materiali e ai linguaggi che gli sono più consoni, all’uso del legno e alle archetipiche cataste. In questa mostra alla Galleria Jannone saranno visibili disegni e dieci sculture in noce, che l’architetto racconta in questi termini «Lasciatemi per un attimo idealizzare il concetto di catasta. Sono proprio degli altari alla natura e ai boschi. La parola “catasta” poi è di per sé una poesia, per il legno di cui è fatta, per quello che evoca e, nella lingua italiana, per il suono della parola stessa. So bene che non sempre sono belle e curate e spesso sono un oltraggio all’ambiente e al paesaggio. Ma qualche volta le cataste sono vere e proprie costruzioni, piccole casette o vere cattedrali con grandi tetti che le coprono, tenendo insieme i tozzetti e riparando dalla pioggia e dalla neve».

Scritto da La Redazione