Oltre

Zero qui: fa la scarpetta col piccione in mocassini Brooks Brothers.

Contatti

Oltre Via Majani, 1
Bologna

Orari

  • lunedi 12:30–14:30 , 19:30–22:30
  • martedi chiuso
  • mercoledi 19:30–22:30
  • giovedi 12:30–14:30 , 19:30–22:30
  • venerdi 12:30–14:30 , 19:30–22:30
  • sabato 12:30–14:30 , 19:30–22:30
  • domenica 12:30–14:30 , 19:30–22:30

Si prega di verificare sempre
l'attendibilità delle informazioni fornite.

Prezzo

Scritto da Joe Teufel il 8 luglio 2019

No, non siete nell’Upper East Side e Patrick Bateman non è ancora passato di qui, anche se probabilmente gli sarebbe piaciuto. Perché l’atmosfera è un po’ quella degli sciccosissimi ristoranti di American Psycho, dove ti aspetteresti di incontrare gente che indossa abiti di lino a doppio petto Redaelli, camicie di cotone perlé Ascot Chang o mocassini Brooks Brothers. Eppure l’apparenza può ingannare, come anche l’ingresso ricoperto di stickers che invece sposta completamente le suggestioni su un club indie di Shoreditch. Un gioco di fraintendimenti che però non fa sconti sui dettagli, presenti non solo nel design, ma soprattutto nella preparazione dei piatti. Ciò che va “oltre” è, infatti, la tradizione bolognese, portata al livello successivo attraverso una selezione maniacale di fornitori, sfogline e tecniche di cottura. In cucina c’è Daniele Bendanti, già chef di Osteria Bottega, in sala il giovane Lorenzo Costa, figlio d’arte dei proprietari del Battibecco. Per capire la loro filosofia basta provare i tortellini, in grado di scavalcare anche la migliore delle nonne; seguono poco dietro le tagliatelle al ragù e i rigatoni al torchio con la salsiccia. Il menu sta tutto in un a4, poche portate che non lasciano spazio ad errori, nemmeno quando sul piatto compare il piccione a varie cotture (forse il migliore del mondo). Per chi dovesse trovarsi nell’imbarazzo della scelta, c’è comunque la degustazione di 5 piatti a discrezione dello chef (45 euro). Li trovate all’angolo tra la Quarta e la Settima, in zona Mercato delle Erbe insomma. E non serve il tesserino di Wall Street per permettersi il conto.