Osteria del treno

Zero qui: Incontra gli amici di passaggio a Milano

Contatti

Osteria del treno Via S. Gregorio , 46
Milano

Orari

  • lunedi 12:30–14:30 , 20–00
  • martedi 12:30–14:30 , 20–00
  • mercoledi 12:30–14:30 , 20–00
  • giovedi 12:30–14:30 , 20–00
  • venerdi 12:30–14:30 , 20–00
  • sabato c–h
  • domenica c–h

Si prega di verificare sempre
l'attendibilità delle informazioni fornite.

Prezzo

Scritto da Lucia Tozzi il 20 ottobre 2015
Aggiornato il 20 ottobre 2016

L’Osteria del treno è un posto uno e trino: un self service di giorno, di quelli che hanno un buon lesso ma la pasta cotta nei cassoni e condita espresso, con una sala affollatissima e d’estate dei piacevoli tavoli all’aperto sull’interno. Un ristorante con eccellenti salumi e cucina nordica (nel senso di Italia del nord) di sera, tutte le sere, un ritrovo di intellettuali. E nella grande sala liberty, circondata di balconate, un luogo per cerimonie corporate o più classici matrimoni. Personalmente a un matrimonio di architetti ho assistito allo scempio di alcuni tra i più stimati professionisti di Milano che stonavano Celentano in un karaoke (e non era neppure improvvisato, e non erano neanche ubriachi).
Resta un fatto fondamentale: l’Osteria del treno, lo dice la parola stessa, è il punto di riferimento per chiunque debba incontrare un amico, un parente, una persona in arrivo o in partenza dalla Stazione Centrale.

Lucia Tozzi