Wineria

Zero qui: Beve una bottiglia di Amarone a 20 euro

Contatti

Wineria Piazza Carlo Caneva, 4
Milano

Orari

  • lunedi 14:30–20
  • martedi 10:30–21:30
  • mercoledi 10:30–21:30
  • giovedi 10:30–21:30
  • venerdi 10:30–21:30
  • sabato 10:30–21:30
  • domenica chiuso

Si prega di verificare sempre
l'attendibilità delle informazioni fornite.

Prezzo

Più che per alcune iniziative come #pagaconunbacio – comunque geniale iniziativa di marketing ispirata dal caffè Metro St. James di Sidney che consiste nel servire il primo bicchiere gratis a chi si scambia un bacio davanti a tutti – la Wineria ci piace per la scelta di proporre vini di qualità sotto il tetto dei 20 euro: oltre 300 etichette che spesso mi hanno tolto dall’impiccio “invito-a-cena-non-so-cosa-portare”. È bello perdersi tra gli scaffali in cerca dei vini, ma anche farsi consigliare da Stefano, il proprietario, che l’ultima volta ci ha suggerito un Amarone della Valpolicella 2009 dell’Azienda Agricola Corte Lenguin di San Floriano (VR) e un Koné, Rosso Piceno Superiore 2010 dell’Azienda Biologica Vigneti Vallorani di Colli del Tronto (AP). Il dehors invita a fermarsi anche per l’aperitivo, e così tra un Pecorino (il vino) e un Franciacorta mangiamo pecorini (il formaggio) bio toscani, speck, fesa di speck e carna salada del Trentino, prosciutto crudo abruzzese e pure la focaccia del panettiere all’angolo. #pagaconunbacio o meno, la serata in società si chiude con un bel limone.