Biblioteca Pinacoteca Accademia Ambrosiana

Foto di Dicemilano2015

Contatti

Biblioteca Pinacoteca Accademia Ambrosiana Piazza Pio XI, 2
Milano

Orari

  • lunedi chiuso
  • martedi 10–18
  • mercoledi 10–18
  • giovedi 10–18
  • venerdi 10–18
  • sabato 10–18
  • domenica 10–18

Si prega di verificare sempre
l'attendibilità delle informazioni fornite.

Scritto da La Redazione il 24 giugno 2015
Aggiornato il 22 luglio 2015

“Questa biblioteca ambrosiana, che Federigo ideò con sì animosa lautezza, ed eresse, con tanto dispendio, da’ fondamenti”. E codeste parole di Alessandro Manzoni, alle mie non paragono per saggezza e verità. I miei occhi non videro, ma le mie orecchie sentirono storie sull’avanzata della riforma protestante entro gli italici confini. Animato da questo spirito e dalla divina volontà di garantire un’intensa formazione artistica, Federico Borromeo edificò la biblioteca prima (1609) e la pinacoteca poi (1618). Leonardo, Tiziano, Caravaggio, Rubens, Virgilio, Botticelli, Bramantino, Hayez: la biblioteca-pinacoteca non urla; è una bestia silenziosa che alla borghese maniera milanese rifulge di cultura e architetture sacre come il chiostro al suo interno. Miei giovani apprendisti, in tempi oscuri come questi bisogna solo che spegnere Wikipedia e Google Images e abbracciare tutto il sapere che solo questa perla può dare.