A Bologna una mostra fotografica per i 40 anni di Radio Alice

Scritto da La Redazione il 15 febbraio 2017
Aggiornato il 23 febbraio 2017

Era il 12 marzo 1977 quando la polizia fece irruzione nella sede di Radio Alice di via del Pratello 41 sancendo di fatto la fine delle radio libere. L’accusa (falsa) per i suoi fondatori era di aver diretto gli scontri che seguirono all’omicidio dello studente Francesco Lorusso. Un periodo quello tornato agli onori della cronaca proprio in questi giorni.

Quarant’anni dopo una mostra fotografica ricorda Radio Alice e la città creativa che le girava intorno. Qui Radio Alice inaugura mercoledì 22 febbraio alle ore 18:30 in via Sant’Isaia 90. Le foto esposte sono di Enrico Scuro, Giuseppe Cannistra, Stefano Aspiranti, Fabio Pancaldi, Luciano Capelli, Luciano Nadalinii, Andrea Ruggeri, Elio Baldini, Marzia Bisognin, Emanuele Angiuli, Valeria Medica. Oltre alle immagini anche testi di Enrico Palandri, Maurizio Torrealta, Valerio Minnella, Massimo Marino, Andrea Ruggeri, Paolo Ricci, Felice Liperi, Franco Berardi, Carlo Rovelli, Emanuele Angiuli, Roberto Grandi, Elio Baldini, Jimmy Bellafronte, Stefano Saviotti, Roberto Nanni.

La mostra rimarrà aperta fino al 12 marzo, tutti i giorni dalle 9 alle 20. Ingresso libero.