Base: un’altra call per per il lavoro culturale a Milano

Finalmente apre lo spazio di via Bergognone 34. Ce la farà a rilanciare il design oltre i giorni del Salone in un'area molto Fashion?

Scritto da Lucia Tozzi il 28 marzo 2016
Aggiornato il 29 marzo 2016

Con una grande festa apre il 30 marzo BASE MILANO. L’obbiettivo principale per cui è nato è quello di aprire un enorme spazio ai designer, artisti, architetti, filmakers, performer, grafici, editori, artigiani, gardeners, a basso prezzo, per sviluppare (o incubare, come piace dire nel lessico smart) nuove relazioni, sviluppi, idee, azioni.
Il progetto, lo ricordiamo ancora, è stato affidato a di Arci Milano, Avanzi, Esterni, H+, Make a Cube3 e Comune di Milano.
Per iniziare, Base inaugura con una mostra-laboratorio sul fare grafico pensata da dotdotdot e Claude Marzotto Caotorta, Visual Making, poi subito ospita BookPride, la festa dei 10 anni di Le dictateur durante MiArt, e una serie fittissima di eventi durante il Salone.
Partenza col botto.