zero adv per Flavour Art

Birretta chic

Anche i pochi veri esperti di birra spesso rimangono con la mascella penzoloni quando nomini loro le birre lambic, in Italia conosciute (da pochissimi) come “birre acide”

Scritto da La Redazione il 16 ottobre 2018
Aggiornato il 8 ottobre 2018

Ormai sono tutti mastri birrai, si sa. Sono tutti esperti di artigianali e si disseterebbero solo con non pastorizzate newyorchesi prodotte dalla comunità quackera.
Ma come al solito: lo stile sta nell’unicità.
Anche i pochi veri esperti di birra spesso rimangono con la mascella penzoloni quando nomini loro le birre lambic, in Italia conosciute (da pochissimi) come “birre acide”.
Si tratta, infatti, di birre quasi del tutto sgasate e con un sapore particolarissimo che le rende molto più ricercate e simili al vino della bionda media che tutti conosciamo.
Ovviamente necessitano un palato abbastanza allenato per coglierne il senso, un po’ come per tutte le altre cose della vita. Se non sai da dove cominciare ti consigliamo le Cantillon, brand europeo secolare. Prego.