Casa Corona

Dopo Parigi e Madrid arriva a Milano l’oasi della birra che vi porta momenti di relax, workshop, degustazioni, dj set e live

Scritto da Emanuele Zagor Treppiedi il 1 giugno 2018
Aggiornato il 6 giugno 2018

Quando ti irrompe qualcuno a casa all’ultimo minuto e non hai nulla da offrirgli, neanche una birra, ti senti proprio che vuoi sprofondare sottoterra. Diverse volte mi sono ritrovato in questa situazione e ora ho imparato la lezione. Poi adesso per circa un mese non avrò neanche il problema di dover avere casa presentabile e in ordine perché, se volessi offrire o bere una birra a qualcuno in una situazione casalinga, potrò invitarlo o dirgli di vederci a Casa Corona.

Nel cuore di Milano al centro del triangolo tra il Cimitero Monumentale, la nuova sede dalla Feltrinelli e piazza Gae Aulenti, presso lo Spasio Edit, ha aperto Casa Corona: il concept estivo della birra Corona che, dopo Parigi e Madrid, arriva a Milano, la città del beverage e dell’aperitivo.

Fino al 24 giugno Casa Corona sarà il luogo ideale per bere e rilassarsi dopo il lavoro o lo studio, degustare tapas, cevice, toast di avocado, tartare e altre prelibatezze, ascoltare dj set con musica da sunset sonorizzati local heroes milanesi o godersi live concert esclusivi in un contesto intimo e non troppo caotico, come se fossimo in una grande casa di un nostro caro amico.

casa_corona-DAY1_web 156
Casa Corona sarà anche un fervido vivaio creativo e ogni giorno si potranno frequentare diversi workshop:
Yoga e relax: Sayonara Motta, esperta e consulente di Fitness e Wellness Coach, terrà sessioni di yoga a cui sarà possibile iscriversi online oppure direttamente in loco
Home bartender: per gli appassionati di cocktail Flavio Angiolillo proprietario del Mag Cafè, uno dei più importanti cocktail bar di Milano, insegnerà agli ospiti come creare miscele d’eccezione a base di Corona da degustare all’aperitivo.

Sabato e domenica Casa Corona offrirà la possibilità di godersi il brunch con gli amici e seguire workshop di personalizzare della propria t-shirt durante un laboratorio dedicato che permetterà di imparare come rendere unico il proprio abbigliamento sfruttando una speciale tecnica di serigrafia.

Inoltre il temporary bar più atteso da birra Corona, durante la Milano Photo Week, diventa un vero e proprio bar fotografico. Per tutta la settimana, durante il giorno ci saranno proiezioni, reportage, racconti, letture di portfolio, workshop e una selezione di libri dedicati alla fotografia e ai viaggi in consultazione per tutti. Ogni sera, oltre all’aperitivo, immagini e parole scorrereanno e saranno visibili sempre nel nome della fotografia.

STORIE CHE VALE LA PENA DI VEDERE
5>8 giugno
17:00 – 22:00
Durante tutta la giornata, vengono proiettati i migliori progetti selezionati dall’archivio dell’agenzia Parallelozero: storie di uomini e della loro relazione con il mondo. Le proiezioni di ciascuna giornata sono dedicate a un punto cardinale, Nord, Sud, Ovest, Est. Una chiave di lettura per selezionare 16 storie, quattro per punto cardinale, che ci condurranno giorno dopo giorno in un giro del mondo fatto di immagini e narrazioni.

STORIE CHE VALE LA PENA DI SENTIRSI RACCONTARE
5>8 giugno
19:00 – 20:00
Durante quattro serate, alle immagini si sommano le parole. A raccontare i fotografi di Parallelozero che condurranno il pubblico all’interno dei loro progetti, per comprendere nuove prospettive.

STORIE ANCORA DA RACCONTARE
5 giugno
19:00 – 20:00
Un workshop gratuito dedicato allo storytelling attraverso l’utilizzo di uno smartphone e sulla condivisione delle fotografie grazie ai social media. Il workshop si divide in un momento teorico e in un momento pratico in cui i partecipanti sono invitati a produrre delle immagini sul tema del tramonto a Milano. Quanto prodotto sarà proiettato domenica 10 giugno, sempre a Casa Corona.

LETTURE PORTFOLIO
9 giugno
12:00 – 17:30
Letture portfolio con photoeditor e curatori per commentare, indirizzare e valorizzare il lavoro dei
giovani fotografi. Informazioni e programma: www.photoweekmilano.it

Filo conduttore del progetto è “This is living”, la filosofia che Corona da sempre porta nel suo DNA, l’importanza di riconnettersi con la propria parte migliore quando si stacca dalla routine e si può finalmente trascorrere tempo insieme agli amici, gustandosi un aperitivo.

Casa Corona c/o Spazio Edit, Via Pietro Maroncelli 14 (zona Porta Garibaldi)
Orari: martedì – venerdì: 17-22 | sabato e domenica: 11-22. Lunedì chiuso
Ingresso gratuito.
Programma completo e prenotazioni su www.corona-extra.it

ZERO ADV PER CORONA