Jollibee: dalle Filippine il nuovo fast food arriva a Milano

La vita è troppo breve per scuocere gli spaghetti e versarci sopra una salsa rossa. O forse no?

Scritto da Martina Di Iorio il 26 marzo 2018

Una fila così si vede solo alle aperture dei nuovi Apple Store, quando lanciano un modello iper sonico di Iphone, o quando H&M invita Lady Gaga per un secret show. Uno vede la fila chilometrica e pensa come minimo che ci sia Michael Jordan a firmare Air Max, invece trovi Jollibee. Chi è Jollibee?, direte voi. Un nuovo singolo di Max Pezzali? No: Jollibee è la catena di fast food più famosa delle Filippine, più delle spiagge da sogno, i templi e lo street food estremo. Aperto domenica 18 marzo, le prime indiscrezioni dicono che qui si viene soprattutto per il loro pollo fritto e altre prelibatezze “locali” come gli spaghetti con salsa di pomodoro (forse ketchup?) e würstel. Sì, quella fila non era giustificata – se proprio dobbiamo trovare un’alibi – da qualche mega star NBA. Galeotto fu il pollo fritto e l’insana voglia di stare in coda senza un senso che si sta diffondendo anche nel vecchio continente. Forse passeremo per dirvi di più su questo colosso del fast food, forse no. La vita è troppo breve per scuocere gli spaghetti e versarci sopra una salsa rossa. Se siete più coraggiosi di noi, o peggio ancora eravate in fila, fateci sapere come è andata. Manteniamo l’anonimato.