La trasformazione di via Milano, tolta alle auto per diventare uno spazio sociale

Scritto da La Redazione il 24 ottobre 2021

Foto di Margherita Caprilli

Sabato 23 settembre ha inaugurato la “nuova” via Milano, in zona Savena. Una via anonima fino a poco tempo fa che diventa uno spazio pubblico dove, soprattutto i bambini, potranno muoversi e giocare liberamente. Sono, infatti, stati realizzati giochi disegnati a terra, vasche sensoriali, un’area per orto didattico con pedane in legno e panche in circolo per l’aggregazione informale dei più piccoli, ma anche un tavolo multi-sport, un tavolo da pic-nic, un paio di panchine tubolari e un’area con pedane e vasche alberate per l’aggregazione libera delle persone o per l’organizzazione di piccoli eventi. 

L’intervento, che durerà circa un anno e mezzo, con la possibilità di diventare permanente, vuole replicare fuori dal centro storico la sperimentazione condotta col prato in piazza Rossini

Anche in questo caso, il progetto è della Fondazione per l’Innovazione Urbana in collaborazione con il Comune di Bologna nell’ambito del Piano per la Pedonalità Emergenziale e si è avvalso del confronto con la Consulta Cinnica, attiva nel promuovere progetti e idee per una città amica dell’infanzia.