Le bandiere a sostegno dell’XM24

Scritto da La Redazione il 23 febbraio 2017

Dopo la lettera di sgombero recapitata all’XM24 e le dichiarazioni del Sindaco di Bologna, Virginio Merola, sull’intenzione di costruire una caserma dei carabinieri al posto del centro sociale, in Bolognina è iniziata la mobilitazione. Domenica scorsa l’XM ha festeggiato i suoi 15 anni con una festa dall’ampia partecipazione, in occasione della quale i contadini dell’associazione Campi Aperti hanno annunciato uno sciopero dei mercatini dal 27 febbraio al 3 marzo compresi e un grande mercato straordinario per la “giornata dell’autogestione” di sabato 4 marzo (sempre in via Fioravanti).

Nel frattempo su alcune finestre e balconi sono spuntate le bandiere con la scritta “I love XM24”. L’iniziativa è stata lanciata su facebook:

“Quanti siamo in Bolognina e in città a rabbrividire all’idea di una caserma al posto di XM ? Quanti di noi hanno una visione diversa del quartiere, della città, della vita? Quanti di noi pensano che il vero degrado sia la speculazione edilizia, le case vuote e la gente in mezzo alla strada, gli spazi abbandonati e i muri alle finestre, la mancanza di socialità, relazioni, solidarietà …ognuno ci aggiunga un po’ quello che gli pare…Facciamogli vedere quanti siamo, prima ancora che per solidarietà con XM, per noi che questo quartiere e questa città la viviamo e l’attraversiamo tutti i giorni e abbiamo bisogno di spazi di autogestione come XM come l’aria….cominciamo a farci vedere ad emergere dal buio in cui ci hanno relegato…per far luce solo a chi vuole più polizia, più telecamere, più cancelli, più militari, più controllo…La Bolognina è solidale e antifascista, iniziamo con una cosa semplice ma di impatto, bandiere alle finestre…”

Le bandiere sono disponibili all’XM24 con un piccolo contributo a copertura dei costi della serigrafia. O, come dicono, “in alternativa c’è sempre il fai da te”

band xm24love-xm

xm 24

xm