L’estate di vicinato attorno a Mascarella: gli eventi tra strade, cortili e portici

quartiere Zona Universitaria

Scritto da La Redazione il 28 giugno 2020
Aggiornato il 12 ottobre 2020

Sei “palchi” e otto eventi tra concerti e spettacoli dal 26 giugno al 18 luglio, ognuno in corrispondenza di un indirizzo del cosiddetto “Borgo Mascarella“, per fare incontrare artisti e cittadini che vivono nel quartiere. È l’estate di vicinato promossa dal comitato Nuovo Borgo Mascarella, nato per la promozione dell’area compresa tra via Irnerio e viale Masini, l’Orto Botanico e la Montagnola formato da residenti e commercianti.

Ad esibirsi nelle strade, nelle piazzette, sotto i portici, nei cortili gente che abita nel “borgo”, che suona, canta, legge, recita, e il pubblico in strada o alle finestre.

Ecco il programma:

Venerdì 26 giugno – PALCO E (via Zucchini 9)
«Serenate» Gruppo vocale E. Schütz
Polifonia rinascimentale e barocca: testi poetici in lingua originale di autori dal ‘500 al ‘800.

Sabato 27 giugno – PALCO D (via Mascarella 76)
«Rock Riciclo» Alli Mostacci Tuoi
Rock da cantina, trash da garage, un miscuglio di generi, un miscuglio di basi e testi, il rock riciclato che fa cantare tôt.

Venerdì 3 luglio – PALCO E (via Zucchini 9)
«Schumann: Liederkreis op.39» di G. Serra e E. Cortese
Un ciclo di canti di uno dei musicisti romantici per eccellenza dove l’ascoltatore assiste ad un intreccio perfetto tra musica, natura e sentimenti umani.

Sabato 4 luglio – PALCO B (via Majorana)
«Ci prendiamo un caffè?» di Marinella Manicardi
Spettacolo teatrale di bevande, diavoli e matematica.

Venerdì 10 luglio – PALCO B (via Majorana)
«Una domanda che canta in fondo al cuore» Coro Alpino di Bologna La Biele Stele
Rassegna di canti di montagna polifonici.

Sabato 11 luglio – PALCO C (via Borgo San Pietro 59)
Quartetto d’archi Miral
Eseguiranno brani del periodo classico: “i quartetti del sole” di Haydn e “le dissonanze” di Mozart.

Venerdì 17 luglio – PALCO A (via Mascarella 81-91)
«Catene Musicali» di Barbara Manfredini
Un percorso senza ostacoli dal classico al moderno.

Sabato 18 luglio – PALCO A (via Mascarella 81-91)
«Classici al pianoforte» di Giulio Giurato.