Lido BAM: la spiaggia verde in Gae Aulenti

La Biblioteca degli alberi inaugura la sua spiaggia senza mare

Scritto da Martina Di Iorio il 22 giugno 2020
Aggiornato il 7 luglio 2020

Dopo un periodo di lockdown era prevedibile che le persone cercassero spazi verdi e all’aperto. Era altrettanto prevedibile che i milanesi non si spostassero, scegliendo di passare i weekend tra l’asfalto. Non a casi i parchi, gli spazi verdi, i locali con tavoli all’esterno o giardini sono stati presi d’assalto, facendo capire la voglia di tutti noi di stare fuori casa. Su questa scia si posizione il nuovo Lido BAM, inaugurato durante il solstizio d’estate (21 giugno 2020). Uno spiaggia senza mare, senza spiaggia, un grande prato verde incastonato tra i grattacieli di Gae Aulenti, all’interno della Biblioteca degli Alberi.

Ottanta ombrelloni e tante sdraio distanziati e posizionati in sicurezza gli uni dagli altri, inoltre saranno disposti a rotazione, in modo da garantire la riscrescita dell’erba. Si entra scaglionati nell’arco della giornata, pagando un gettone che va dai 4 agli 8 € (intera giornata), e si prende il sole circondati dagli alberi e i giardini della BAM. Per bere e mangiare basta spostarsi nei tanti locali limitrofi (o vi portate qualcosa da casa) e si può rimanere fino alle 22.

Qui regolamento e prezzi.