Mixology e design: il Fuorisalone di Branca

La storica Collezione Branca esposta in quattro locali per la Design Week

Scritto da Martina Di Iorio il 2 aprile 2019
Aggiornato il 10 aprile 2019

Le Distillerie Fratelli Branca sono uno dei simboli di Milano. Da 174 anni sul territorio cittadino, decidono di non spostare o decentrare mai la produzione dei loro storici prodotti, rimanendo in città come un baluardo resistente. Dall’amaro Fernet-Branca al Caffè Borghetti, passando per lo Stravecchio e il Brancamenta – tra i molti – tutto nasce a Milano, dove ha sede anche l’iconica Torre Branca che svetta da Parco Sempione su tutta la città.

Depositari di ricette che rimangono immutate nel tempo, le Distillerie Branca fanno la loro fortuna anche grazie a una comunicazione storica che stigmatizza nel cuore e nella testa degli italiani e non solo l’immaginario dei suoi prodotti. Design, illustrazione e grafica fin da subito entrano nel patrimonio aziendale Branca fino ad arrivare a noi e a questa Design Week milanese. Chi non hai mai sentito parlare dei famosi coins, chi non ha mai visto il logo con l’aquila che regge il mondo o il celebre coccodrillo?

Branca si prepara ad accogliere il pubblico della Milano Design Week proponendo un percorso di appuntamenti site-specific dove verranno esposte alcune opere appartenenti alla Collezione Branca (visitabile per tutto l’anno all’interno del Museo Branca).
Per questo sono stati selezionati 4 locali per far dialogare insieme il mondo della mixology e quello dell’arte e del design, da sempre fulcro della comunicazione Branca.

Ilaria Branca, ideatrice del progetto, ci guida in questo interessante percorso dedicato al rito dell’aperitivo.

“Abbiamo pensato ad un percorso che facesse dialogare bellezza e design celebrando il rito dell’aperitivo in stile Branca in quattro locali milanesi. Abbiamo così scelto di portare oggetti e stampe storiche provenienti dalla Collezione Branca, reinterpretandoli attraverso una decontestualizzazione e inserendoli negli ambienti della Milano d’oggi. In questa magnifico contesto presentiamo il cocktail BrancaMilano, nato dal desiderio del Presidente Niccolò Branca e dell’azienda di celebrare la nostra Città di Milano, e la cui ricetta è stata consegnata al Sindaco. Una ricetta nata da un lavoro di squadra guidato dai nostri bartender e che da oggi possiamo degustare nei quattro locali dove si svolgono i nostri eventi”.

Qui il calendario completo:

– 9 aprile ore 15.00, Bar Ugo (via Corsico, 12) – Incontro con Jacqueline Ceresoli “Il Bar come luogo di cultura diffusa, comunicazione, condivisione di spazi inclusi”
– 9 aprile ore 17.00, Fioraio Bianchi Caffè (via Montebello, 7) – “Essenze” performance artistica di Giulia Bernardelli.
– 10 aprile ore 19.00, The Botanical Club (via Tortona, 33) – Mixology evening con Walter Iuliucci.
– 12 aprile ore 20.30, Jamaica (via Brera, 32) – concerto del Caruso Duet e temporary bar firmato Branca.