Notti da videogame

Locali chiusi, consolle accese: è tempo di nerdare

Scritto da Jacopo Di Iorio il 4 marzo 2020
Aggiornato il 17 marzo 2020

Diciamolo, Milano in questi giorni è una città diversa. Le strade si svuotano, la musica dei bar, quelli rimasti aperti, non viene sovrastata da nessun vociare allegrotto e i club si prendono un periodo di riflessione. Insomma, hashtag a parte, Milano si ferma o per lo meno rallenta, mostrando una sua realtà diversa, un ukiyo, un mondo fluttuante che ci allontana momentaneamente dalle luci della vita cittadina per riportarci alle schermate di accensione dei nostri videogiochi preferiti. Insomma è tempo di nerdare e, se possibile, di farlo, come Linklater insegna nel suo mielosissimo film, fino a “Prima dell’alba”.
Ecco quindi i nostri spassionati consigli per superare la notte joystick in mano, tra avventure in solitaria, party casalinghi e sfide sanguinarie online.

1) Avventure in solitaria

Cosa c’è di meglio che riscoprire se stessi immergendosi completamente in un’avventura in solitaria? Solo voi, i vostri compagni di viaggio digitali (se previsti) e una missione da portare a termine. Se non temete la solitudine, ma anzi ogni tanto ne avete bisogno come i cetacei necessitano di tornare in superficie per riempirsi i polmoni d’aria, allora questi due giochi faranno sicuramente al caso vostro.

The Legend of Zelda Breath of The Wild (WiiU, Nintendo Switch)

Considerato uno dei giochi più importanti dello scorso decennio (2010-2019), Breath of the Wild stravolge le meccaniche della celebre serie Nintendo senza perdere il suo tocco stilistico. La terra di Hyrule, devastata dalla calamità Ganon, è una terra verdeggiante colma di silenzi e di rovine appartenenti a uno splendore passato (insomma come non vogliamo diventi la nostra Milano). Un posto ampio, selvaggio ma soprattutto meraviglioso da esplorare.

Red Dead Redemption II (Xbox One, PlayStation 4, Microsoft Windows, Google Stadia)

Vi manca la varietà paesaggistica del vostro viaggio tra i parchi nazionali degli Stati Uniti D’America? Oppure non vedete l’ora che HBO sganci l’ultima stagione di Westword? Be’, nostalgia o no, se amate il selvaggio west e una narrazione altamente cinematografica, Red Dead Redemption II è il gioco che potrebbe fare al caso vostro. Un’opera colossale estremamente rifinita che vi metterà nei panni di Arthur Morgan, alle prese con la fine di un’era, quella della corsa all’oro.

2) Party casalinghi

Ok che i vostri locali preferiti sono chiusi e gli eventi del cuore rimandati, ma questo non significa che con le dovute precauzione non si possa stare insieme! Invitate i vostri amici, ordinate pizze, pizzette e schifezze varie e distruggete decennali amicizie con questi giochi.

Super Smash Bros. Ultimate (Nintendo Switch)

Uno dei giochi migliori per darsela tra amici mantenendo sempre uno smagliante sorriso in bocca. Più iconici delle nostre ragazze di Porta Venezia, i personaggi di Super Smash Bros. Ultimate sono tantissimi, variegati e con pesanti pezzi di storia dei videogiochi sulle spalle. Da Mario, passando per alcuni dei più caratteristici mostri tascabili della serie Pokèmon fino ad arrivare a Solid Snake della celebre saga Metal Gear Solid, è impossibile non trovare il lottatore del vostro cuore. Insomma scegliete il vostro personaggio e date inizio alla rissa globale!

Crash Team Racing Nitro-Fueled (PlayStation 4, Nintendo Switch, Xbox One)

Ma ve li ricordate i pomeriggi spesi in compagnia dei vostri amichetti di scuola davanti alla Playstation? Se la risposta è un sonante “Sì”, allora non avete dimenticato il buon vecchio Crash Team Racing, videogioco di guida della serie Crash Bandicoot. Be’, che dire, Crash Team Racing è tornato! Con tanti contenuti aggiuntivi e un nuovo lussureggiante look in HD che rispolvera il divertimento di allora rendendo giustizia alle belle corse che furono. Non ci tocca che dire “Start your engine and may the best woman win!”

3) Sfide sanguinarie online

Avete voglia di agguerritissimi rivali da tutto il mondo ma non vantate conoscenze globali o siete timorosi del Coronavirus? Nessun problema, oggi Internet fa miracoli. Basta infatti accedere alla rete per fronteggiare i più sanguinari giocatori di tutto il mondo. Se siete competitivi e Hunger Games è il vostro libro preferito, andrete pazzi per questi due titoli.

Fortnite (Microsoft Windows, macOS, PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch, iOS, Android)

Avete presente l’influencer con i capelli blu che Lady Gaga non conosceva e che è nei cartelloni pubblicitari in giro per la città assieme a Sfera Ebbasta e a un fottio di altre persone? Avete presente il gioco che sta facendo impazzire il vostro cuginetto e tutti i suoi amichetti di scuola? Stiamo parlando di Fortnite! Cento giocatori catapultati su un’isola, pronti a farsi fuori con tutto ciò che l’ambiente mette a disposizione, da bazooka a canne da pesca, senza escludere le risorse naturali del posto. Il Battle Royale definitivo. L’Homo Homini lupus del nostro millennio.

Tetris 99 (Nintendo Switch)

L’emozionante puzzle game dalla Russia con amore torna in una nuova veste: quella della battaglia globale. Il gioco è il solito vecchio (ma still good) Tetris con l’aggiunta di un pizzico di pepe in più: altri 98 giocatori pronti a tutto pur di ottenere il titolo di campione globale. Incastrando tetramini uno dopo l’altro nel tentativo di completare una linea completa ci si salva da situazioni scomode, ma si mandano anche malus agli altri player. Un gioco dal ritmo compulsivo che dona nuova luce a un grande classico. È proprio così: i classici non muoiono mai.

Ad could not be loaded.
Ad could not be loaded.