Protect Paradise: Marina Molo Luise, via Mergellina – Napoli

Il golfo che guarda il Vesuvio simbolo di riscatto ambientale con Corona e Parley

Scritto da Martina Di Iorio il 12 luglio 2019

A Mergellina si vede una grande umanità. Tra venditori di ostriche, sfogliatelle, bambini che giocano sugli scogli e pranzi improvvisati sotto gli ombrelloni, è proprio sul lungomare che saluta il Vesuvio che si percepisce l’essenza di Napoli. Il molo di Sopraflutto ne è l’esempio. Alla fine del braccio che svincola verso Posillipo qui ci si gode il fine giornata guardando il sole che tramonta. Le coppie vanno mano per la mano, i ragazzini guardano stupefatti i grandi yacht attraccati alla Marina Molo Luise, in un grande quadro corale che celebra la vita. Chi vive qui afferma con sicurezza che questa zona un tempo era teatro di noncuranza e malagestione. Ora le cose stanno migliorando, il senso civico aumenta e la salvaguardia dell’ambiente e della cosa comune anche. Napoli merita di essere rispettata e Corona vi invita tutti a partecipare alla grande azione di sensibilizzazione ambientale attraverso pulizia e raccolta rifiuto sul molo. Fronte al golfo, i volontari si riuniscono qui per dare splendore e vita a questo luogo noto in tutto il mondo. Una cartolina vivente che grazie anche a voi rinasce.

CONSIGLI
Quando avete voglia di mangiarvi una pizza a portafoglio, bevendo una Corona ghiacciata qui sul Molo di Mergellina, non dimenticate queste regole fondamentali per tenere in ordine e pulita l’area. Portate con voi sempre una busta (biodegradabile) e inserite dentro i vostri rifiuti, per buttarli al primo cestino disponibile. Non è un’operazione da molto, ma la differenza sta proprio nella somma del buon senso di ognuno di noi.