Riapre la Terrazza Martini: tre piani per festeggiare i 60 anni

Dal 1958 al 2018: la Terrazza Martini cambia pelle grazie al nuovo restyling.

Scritto da Martina Di Iorio il 15 maggio 2018
Aggiornato il 16 maggio 2018

A 60 anni nessuno è mai stato così bello e affascinante. Questa storica terrazza è piena di storia: nata nel 1958 dalla creatività dell’architetto Tomaso Buzzi, immediatamente dopo l’apertura della prima terrazza a Parigi, Terrazza Martini ha sempre rappresentato il mondo e il modo di comunicare del brand piemontese. Gli aperitivi vista Duomo, gli incontri con il grande cinema di un tempo, un po’ quella Dolce Vita felliniana che qui a Milano trovava spazio al 15° piano di Piazza Diaz. All’apice del loro splendore furono ben otto le sedi con questo nome: oltre Parigi e Milano nacquero a Barcellona, Londra, Bruxelles, San Paolo e Genova, a cui si aggiungeva la storica sede di Pessione. La cultura e la tradizione legata a quel lifestyle che Martini & Rossi veicolava giunge incontaminata fino ai giorni nostri e si spinge verso il futuro con un nuovo restyling frutto della società di progettazione italiana Il Prisma. 1110 mq, cinque sale per eventi su tre piani che raccontano in maniera contemporanea la storia e il futuro della Terrazza Martini.

Il Prisma for Terrazza Martini piano 15 Bar

Al 14° piano c’è il business center, dedicato alle aziende ed eventi corporate; al 15° piano e al 16° si trovano gli spazi originali della Terrazza, ridisegnati da Il Prisma in maniera razionale e fedeli all’originale, studiati per momenti più strettamente legati al prodotto: il Cocktail bar e la Lounge. Fiore all’occhiello al 16° piano il Top Roof Bar che domina Milano con una vista che comprende in una perfetta prospettiva il Duomo, la Galleria Vittorio Emanuele, arrivando fino alla Milano dei grattacieli e le montagne sullo sfondo. L’idea sviluppata è quella di un giardino pensile che ricorda le botaniche utilizzate nella ricetta centenaria del celebre prodotto.

Il Prisma for  Terrazza Martini piano 16 Botanical Bar

Purtroppo la Terrazza Martini non sarà aperta al pubblico privato, ma la novità annunciata oggi è la possibilità di prenotare delle masterclass legate al mondo mixology consultando il sito web e la pagina Facebook. Partiranno a metà giugno e avranno indicativamente un prezzo di 40 € l’una. Ma restate vigili perché sarà inoltre possibile prenotarsi per singoli eventi e serate, accreditandosi di volta in volta. La Terrazza Martini continua a vivere per i milanesi e con i milanesi in questa nuova parentesi che rilancia il brand.