Scopri il design in Brera

Il meglio dai brand

Scritto da Elisabetta Donati De Conti il 1 settembre 2021

Un giro per via Pontaccio è quello che serve per scoprire cosa ci riservano le nuove collezioni delle grandi aziende del made in Italy con, ovviamente, un guizzo d’autore: da Moroso l’allestimento site-specific con le nuove librerie di Olafur Eliasson, Airnova porta in centro la street art con TvBoy, Cedit presenta la capsule collection di Elena Salmistraro, Florim la collezione disegnata da Matteo Thun e Antonio Rodriguez, Constance Guisset firma un’installazione materica per FENIX, Federica Biasi continua la sua avventura nel mondo dei mobili da ufficio con Manerba, da Pianca & Partners arrivano i nuovi oggetti disegnati da Giuseppe Arezzi, Maddalena Selvini e Flatwig Studio. Un elenco che potrebbe andare avanti per chissà quante altre righe – per non parlare dei progetti speciali di Saucony con la street art, di Lorenzo Palmeri per Meme Gallery che unisce musica e design, di Eni con l’installazione di Carlo Ratti all’Orto Botanico di Brera o del maxi allestimento di Design Outdoor Taste in San Marco. La cosa migliore dunque, è curiosare in giro per il quartiere perdendosi tra i suoi vicoli e scoprire quali sorprese ha in serbo il grande distretto orchestrato da Studio Labo.

Il meglio di Brera Design District: