Una nuova opera pubblica a Milano di Nathalie Du Pasquier

Il grande wall drawing di 45 metri lineari sulla facciata di Assab One

Scritto da Lucia Tozzi il 17 giugno 2020
Aggiornato il 19 giugno 2020

Nathalie Du Pasquier, facciata di Assab One, Milano

Passeggiando tra via Assab e via Benadir, dove affacciano i due nuovi spazi ora abitati da Studio Mumbai e da Threes Production, si rivela una nuova, grande opera pubblica milanese, opera di Nathalie du Pasquier. 45 metri di affresco, una delle bellissime geometrie concepite nei colori saturi e caldi dell’artista e designer, offerta alla città da Assab One. Un segno estetico nell’area nord-est di Milano, un punto luminoso di attività culturale e di intervento urbano.