Terrazza Triennale Osteria con vista

Zero qui: Beve bene e si gode Milano dall'alto

Contatti

Terrazza Triennale Osteria con vista Viale Alemagna, 6
Milano

Orari

  • lunedi 11:30–00:30
  • martedi 11:30–00:30
  • mercoledi 11:30–00:30
  • giovedi 11:30–00:30
  • venerdi 11:30–00:30
  • sabato 11:30–00:30
  • domenica 11:30–00:30

Si prega di verificare sempre
l'attendibilità delle informazioni fornite.

Prezzo

Scritto da Simone Muzza il 20 luglio 2015
Aggiornato il 3 settembre 2018

La vista è fantastica: dalla Madunina al grattacielo di Isozaki, passando dalle Alpi e la Torre Velasca. Molto suggestiva la Torre Branca, illuminata a colori, con la torre della RAI sullo sfondo, ma anche gli alberi del parco hanno il loro fascino. La Terrazza Triennale risponde al bisogno di vivere una mezza giornata lontano dal mondo. Con il giardino del museo che si estende davanti a te, la fontana di De Chirico ai piedi e Milano sullo sfondo, forse il mondo non è così malvagio. Dal pranzo alla cena, al rito dell’aperitivo la Terra Triennale c’è. Nel menu pranzo i classici della tradizione italiana e meneghina: cotoletta di vitello, risotto allo zafferano, polipo con patate, pochi piatti, molto semplici che ci convincono. A cena si sale di livello, con crudità, pesce e piatti più ricercati. In cucina lo chef Stefano Cerveni. Il vero sballo però è al bancone del bar. Notiamo subito la bottigliera: non è dietro la postazione come ci si aspetta, ma davanti, sotto il bancone in vetro al quale ci siamo appoggiati. Una scelta davvero azzeccata: è fighissimo bere sopra le bottiglie. Condottiero Rogger Prieto, che crea una drink list basta sui grandi classici con twist moderno: troverete gli intramontabili dell’aperitivo italiano, come i tiki cocktail, long drink, tutti con prodotti di qualità. I prezzi sono medio alti, ma è un peccato per cui verrete perdonati.

triennale-drink