Do 20.06 2019

SoloMacello X

Wo

Circolo Magnolia
Via Circonvallazione Idroscalo 41, 20090 Segrate

Wer

  • Sumac

Wann

Donnerstag 20 Juni 2019
H 19:00 - 00:00

Wie viel

€ 20

Veranstalter

SoloMacello + Magnolia Estate

0:00
0:00
  • Rigid Man (I)

    Sumac

  • Image of Control (II)

    Sumac

  • The Task

    Sumac

Courtesy of Spotify™

Il decennale di SoloMacello: dieci anni pesantissimi di metal in tutte le sue sembianze più mostruose – dall’hardcore allo stoner, dal noise al grind allo screamo – capelli lunghi, atmosfere che sembrano uscite da un romanzo del vate H.P. Lovecraft e disagio cosmico. Questo Sabba, quindi, sembra più speciale degli altri, e lo è per davvero: headliner della serata i Sumac, il cui frontman Aaron Turner è uno dei personaggi di punta della scena underground metal e non, colui che ha fondato ISIS, Old Man Gloom, Lotus Eaters, collaborando con band come Melvins, Converge, Wolves in the Throne Room, Chelsea Wolfe e Lustmord. Impossibile descrivere la sua carriera in qualche riga.

La line-up continua con gli Austerity Program: per i nostalgici del noise anni Novanta, tornano sul palco Thad Calabrese e Justin Foley con le loro chitarre distorte e quella drum machine a metà tra Big Black e Godflesh. Non finisce qui: sul palco di SoloMacello ci sarà uno dei personaggi più oscuri del panorama drone, ambient, noise e chi più ne ha più ne metta: Daniel Menche. Con il musicista di Portland non c’è possibilità che entri luce. Il suo mondo è fatto di un caos buio e devastante. Chi meglio di lui per festeggiare dieci anni di uno dei festival più allegri dell’estate?

L’apocalisse continua con artisti italiani: Kint, Northwoods, Petrolio e Fabio Cuomo. In questi anni, SoloMacello non ci ha solo dato la possibilità di esplorare le diverse declinazioni di un suono quasi sempre drastico e gratuitamente ostico, ma ha anche creato uno spazio per chi, in Italia, fa del caos e del rumore una ragione d’essere – e non solo una definizione di sound. Spegneremo insieme queste dieci candeline in onore del buio che ci accomuna e che speriamo continui a farlo a lungo.

IN OCCASIONE DEL DECENNALE, ABBIAMO CHIESTO AL SINDACO DEL METAL DI SCEGLIERE E COMMENTARE PER ZERO I CINQUE CONCERTI PIÙ DEVASTANTI NELLA STORIA DI SOLOMACELLO, A PARTIRE DAI TEMPI DI MI ODI

GENGHIS TRON (Circolo Magnolia, 22 maggio 2008)
Sono arrivato all’ultimo, ho visto che si erano persi il batterista per strada e sono andato a fargli una scenata. Poi ho capito che non c’era mai stato, mi son dovuto scusare, una brutta figura, ricordo volentieri il concerto in sé ma non ne sono uscito bene

WOLVES IN THE THRONE ROOM (Circolo Magnolia, 11 febbraio 2009)
La prima volta in Italia, 250 € di Diavolina per la chiesa più vicina buttati perché pioveva, onestamente non mi ricordo quasi nulla della serata, ho però perso zaino con la merenda e iPod

16 (Circolo Magnolia, 9 giugno 2010)
Questi li avevo chiamati perché volevo vederli io, non immaginavo che sarebbe stata una bolgia tale, poi di solito i gruppi che hanno un numero al posto del nome confondono la gente. Marci come la mia sacca dei vestiti sporchi dopo il Wacken

BORIS (Circolo Magnolia, 5 luglio 2011)
Sono arrivati 4 ore in ritardo, hanno praticamente parcheggiato sul palco e fatto cadere il backline sgommando. Dieci minuti dopo stavano abbattendo tutti gli alberi dell’Idroscalo a colpi di chitarra, ma non davvero, intendo dire che stavano suonando bene

DEAD NEANDERTHALS (Circolo Magnolia, 26 giugno 2012)
Questi due tizi ci hanno risposto a una battuta su Twitter dicendo che avrebbero fatto volentieri Amsterdam-Segrate-Amsterdam in nottata per suonare al festival. Li abbiamo presi in parola e loro l’han fatto. Ora sono una delle cose free/noise/jazz più fighe d’Europa. Uno dei due è pelato ma sono simpatici

VINCI CON ZERO

Zero e il Circolo Magnolia ti mandano gratis a SoloMacello X. Per partecipare, basta mandare una e-mail a contest@edizionizero.com specificando la città e l’evento di riferimento nell’oggetto e il proprio nome e cognome nel corpo dell’e-mail. I due vincitori (un ingresso a testa) saranno estratti tra tutti coloro che avranno partecipato entro il 19 giugno e saranno gli unici a ricevere una risposta via e-mail

Geschrieben von Valentina Vagnoni

Contenuto pubblicato su ZeroMilano - 2019-06-16