Sa 15.05 2021

Karamu Afro Collective feat. Tony Esposito

Wo

Mob Studios
Via delle Conce 14, Roma

Wann

Samstag 15 Mai 2021
H 18:30

Wie viel

free

Un appuntamento pensato per dar voce a un progetto nato sul territorio romano ma dalla forte connotazione internazionale. Cuore afro che si avventura nei colori del suono cubano, del soul e dell’afrobeat, con una forte connotazione jazz e funk, il Karamu Afro Collective è passione per il percussivismo primordiale dell’Africa e la poliritmia, per la contaminazione tra suoni, colori e anime diverse. Guidato dalla giovane cantante e musicista di origine italo africana e dalla formazione jazz Micol Touadi, il Karamu Afro Collective sarà protagonista di un live speciale dai Mob Studios di Roma, che verrà trasmesso in diretta streaming QUI e durante il quale sarà presentato „Danse“, il nuovo album della band in uscita a giugno per l’etichetta Musicamorfosi in collaborazione con Rubik.

Lontana dai tratti di una band afrobeat classica, Karamu Afro Collective nasce dall’idea musicale di tre artisti che già hanno avuto modo di farsi conoscere da pubblico e critica sotto il nome di Whitey Brownie: Alessandro Trani (batteria), Micol Touadi (voce) e Alessandro Pollio (tastiere). Nei Karamu, a fianco al nucleo di base, è confluita anche la passione musicale di musicisti come Vito Cardellicchio, alle percussioni e Daniel Ventura con il suo sax. Un progetto artistico che nasce dal live, dal confronto, per poi tornare sempre al live: nei concerti dei Karamu Afro Collective si compendia con equilibrio e perfezione la ricerca di un sound raffinato con il naturale desiderio di ritmo e di danza che sono propri del pubblico dell’afrobeat. Un pubblico, quindi, che sa unire sotto lo stesso palco i più giovani con un target più adulto.

Ospite speciale dell’appuntamento il musicista e percussionista Tony Esposito, con cui i Karamu hanno già suonato l’estate scorsa sul palco di Salotti Musicali a Latina e che interagirà con la band durante il concerto, proponendo anche i suoi brani più noti. A presentare e a condurre l’appuntamento Ismaila Mmbaye, musicista percussionista e attore, uno dei maggiori percussionisti africani presenti nel panorama europeo. L’appuntamento al Mob Studios, uno dei più prestigiosi studi della Capitale, sarà l’occasione anche per registrare un documento musicale in formato concerto che poi andrà in onda il 16 giugno sulla piattaforma internazionale United We Stream a partire dalle 21.00.

Il vero e proprio documentario musicale, che alternerà musica ad interviste e backstage, è in programma per il 17 giugno alle ore 21.00 sulla piattaforma tedesca Dringeblieben. Il Digital tour release party di Karamu Afro Collective è realizzato da ICompany, in collaborazione con l’agenzia italo tedesca LudwigSound e Rubik Network, nell’ambito del progetto LAZIOSound GenerAzioniGiovani.it.

Geschrieben von La Redazione