Anko

ZERO hier: è non convenzionale

Kontakte

Anko Viale Regina Margherita, 168
Roma

Zeitplan

  • lunedi 19–00
  • martedi 19–00
  • mercoledi 19–00
  • giovedi 19–00
  • venerdi 19–00
  • sabato 19–00
  • domenica chiuso

Bitte überprüfe immer deine Informationen

Nahrung

Preise

Per arrivare ad Anko bisogna partire da SambaMaki, progetto fusion in quel di Viale Regina Margherita dove il Giappone incontra il Brasile e poi l’arte della miscelazione alcolica. Anko è il „covo sovversivo“ di SambaMaki, una cucina dove un manipolo di giovani chef capitanati da Gianfranco “Anko” Cancelli, progettano il New Kitchen Order, dove al potere ci sono decisamente creatività e fantasia. Il percorso degustativo proposto è di otto tappe (€ 60 il costo), prende ispirazione molto dalle terre nipponiche ed è un continuo gioco tra contenuto e contenitori, al fine di eliminare – parola d’ordine anche questa – la piattezza dal piatto. Ecco quindi un Okonomiyaki servito nel cartone della pizza, o un crudo di gambero calamaro e polpo a dare la terza dimensione a un disegno di Banksy. Poi ancora scatole di latta, piatti a forma di mano, tacos, kebab di wagyu australiano e così via.

Contenuto pubblicato su ZeroRoma - 2020-01-10