Litro

ZERO hier: beve quando ha voglia di vino naturale.

Kontakte

Litro Via Fratelli Bonnet, 5
Roma

Zeitplan

  • lunedi 12–00
  • martedi 12–00
  • mercoledi 12–00
  • giovedi 12–00
  • venerdi 12–00
  • sabato 12–00
  • domenica chiuso

Bitte überprüfe immer deine Informationen

Preise

Tre motivi per andare a bere al Litro. Il primo è il vino. In carta ci sono solo vini naturali e l’offerta è abbastanza ampia, abbracciando vitigni e aziende sparse per lo Stivale tra rossi, bianchi – consigliato il Monterosso Val d’Arda dell’azienda Croci -, arancioni e anche bollicine. Il secondo è per i cocktail, perché al bancone ci sono sempre barman validi. Il terzo – e il più particolare – è il mezcal, distillato prodotto con cuori d’agave cotti in particolari forni interrati e, per questo, dal sapore affumicato – oltre che dall’alta gradazione alcolica. «Abbiamo scelto il Mezcal prima di tutto perché ci piace molto e poi perché la filosofia produttiva del Mezcal è molto simile a quella dei vini naturali», ci dice Maurizio Bistocchi, uno dei soci – già Caffè Propaganda e ora anche Collegio. Difficile trovare in giro un’offerta di qualità così ampia, per cui fatevi consigliare da loro per il primo assaggio. A questo aggiungete che il locale è piccolo, carino e con uno spazio esterno, sta tra Monteverde e il Gianicolo e ha anche bei taglieri di salumi e formaggi.