Nik's&Co

ZERO hier: Torna a bere lo spritz.

Kontakte

Nik's&Co Via Schiaparelli , 14
Milano

Zeitplan

  • lunedi 07–00
  • martedi 07–00
  • mercoledi 07–00
  • giovedi 07–00
  • venerdi 07–00
  • sabato 07–00
  • domenica 07–00

Bitte überprüfe immer deine Informationen

Preise

Geschrieben von Martina Di Iorio il 12 Februar 2017
Aggiornato il 15 Februar 2017

Questa è una storia che ha tutte le carte in regola per essere considerata una favola moderna: tre giovani ingegneri di una start up del mondo elettronico ogni giorno si chiedevano dove pranzare e dove discutere delle proprie idee. Leo (se lo chiamate Leonardo se la prende), Carlo e Gabriel, inventori di un nuovo citofono da cui si può rispondere attraverso smartphone da remoto, decidono di prendere la palla al balzo e creare il loro locale: il Nik’s&Co. I tre ragazzi la sanno lunga e percepiscono che per creare qualcosa che sia al passo con i tempi e competitivo sul folle mercato milanese ci vuole uno che di ristorazione ne sa. Ecco Pietro, il quarto socio, già esperto di questo settore con esperienze di gestione all’estero, che completa il giovane e intraprendente quartetto.

Il bancone del Nik's&Co
Il bancone del Nik’s&Co

Il Nik’s&Co nasce dunque dall’idea di colmare un vuoto in una zona – quella dietro stazione Centrale – che non è conosciuta per i suoi locali e luoghi d’incontro. Il progetto dall’architetto Roberto Ulzi è quello di creare un moderno locale, tipicamente urbano. Lo stile è quello industrial scandinavo, con ampie vetrate, tavoloni social, illuminazione retrò e incursioni nordeuropee dalle linee pulite. Il Nik’s&Co. nasce per essere vissuto a tutte le ore: dalla colazione al pranzo, durante il pomeriggio per lavorare con il proprio pc, passando per un aperitivo e fino ad arrivare alla cena e la sua naturale continuazione. Un luogo di ristoro, uno spazio per chi cerca un locale dove condividere le proprie idee e i propri progetti davanti a un drink o un caffè.

Alcuni drink creati da Lissoni
Alcuni drink creati da Lissoni

Grande attenzione al bere miscelato, infatti la drink list è curata dal barman Samuele Lissoni, monzese, classe 1980, ultima esperienza dietro al bancone al Tombon De San Marc, in collaborazione con Franco “Tucci” Ponti, proprietario del cocktail bar Atomic. Le origini meridionali dei ragazzi del Nik’s si riversano nella scelta degli ingredienti proposti sia nella drink list che nel menu, creato dallo chef Giovanni Spina, calabrese, con esperienze nella cucina di Enrico Bartolini e da Trattoria Trippa a Milano: peperoncino, liquirizia, pistacchio e cioccolato di Modica nei piatti e nei cocktail.

nik's-co-pranzo

Qui al Nik’s anche un semplice spritz trova una veste nuova e appagante, sprigiona profumi di Sicilia ed è il perfetto apri pista per una serata diversa. Noi di Zero abbiamo creduto fin da subito in questo locale, scegliendolo insieme a Nastro Azzurro per la fase finale del contest di mixology “Ti Porta Lontano”. Quando c’è qualcosa di nuovo, creato con criterio, passione e soprattutto da giovani imprenditori, non possiamo che fare i nostri complimenti.

Martina Di Iorio